Utente 213XXX
Buonasera, le scrivo forse per una "fissazione" che mi porto dietro da quando ero incinta.
Sono una ragazza di 20 anni, a 18 anni sono rimasta incinta del mio bimbo che ora ha 14 mesi, pultroppo durante il ciclo della mia gravidanza non sono stata molto bene, soffro da quando ero piccola di cistite che poi con l antibiotico elimino, pultroppo è successo anche quando ero incinta di 5 mesi cosi il mio medico mi diede antibiotici come il Monuril Agmentin lo Zimox e tanti altri che pultroppo non mi fecero effetto (queste sono solo i 3 che mi ricordo) poi sono stata ricoverata per qualche giorno e mi somministravano flebo (sempre di antibiotico che pultroppo ora non ricordo il nome ricordo solo che era molto forte) e con poche dosi mi sono ripresa.
Poi tornata a casa presi l influenza e sono stata costretta a prendere lo Zimox dinuovo e uno sciroppo per tosse.
Ogni tanto prendevo tachipirina per mal di testa ma quella so che è innoqua in gravidanza.
Oggi come oggi,mi sento incolpa per aver preso cosi tante medicine in gravidanza che forse avrei potuto evitare, ma pultroppo non ho potuto farne a me, piango spesso per questo motivo, perchè mia zia soffre di depressione e ha preso medicinali in gravidanza e sua figlia nonchè mia cugina è nata con alcuni problemi.
Non vorrei andando avanti col tempo accorgermi di avergli creato qualche patologia. .non me lo perdonerei mai!

[#1] dopo  
Dr. Lorenzo Giacchetti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
0% attualità
20% socialità
SVIZZERA (CH)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2012
gentile mamma,
credo che le sue colpe non siano giustificate.
Gli antibiotici da lei citati non dovrebbero avere aluna ripercussione sullo sviluppo del suo bambino.
pensi inoltre che è lo stesso ginecologo che prescrive in alcuni casi l'antibiotica intrapartum per la profilassi dello streptococco beta emolitico!
spero di averla rassicurata
cordiali saluti
Dr. Lorenzo Giacchetti
Specialista in Pediatria - Neonatologia e Patologia Neonatale, Varese.
Capoclinica Pediatria Ospedale di Lugano (Svizzera)

[#2] dopo  
Utente 213XXX

Si dottore la ringrazio mi ha rassicurata, oggi stavo rileggendo i fogli del ricovero, l'antibiotico che mi davano nelle flebo era il " Rocefin" e insieme anche un antidolorifico. . queste flebo me le davano 2 o 3 volte al giorno. .
Cordiali Saluti dottore.