Utente 211XXX
Salve,
il mio bambino nasce il 29 settembre a 34+1 settimane 1.580kg per 43 cm, con taglio cesareo d'urgenza per mancanza di liquido amniotico ed improvvisare mia pressione alta. E' stato allattato da subito con latte artificiale e qualche poppata di latte materno;
ultimamente solo latte artificiale in quanto il mio latte è pressocchè finito (in un giorno riesco a tirare 10gr con grande dolore).
E' stato ricoverato in terapia intensiva per 4 giorni, poi due settimane in sub intensiva e qualche giorno in culletta.
Ha sempre fatto poca cacca, una massimo due volte al giorno, per poi saltare due giorni.
Inizialmente faceva da solo, poi con l'aiuto del sondino rettale.
Questa sua difficoltà dipende solo ed esclusivamente dal latte artificiale?
O forse la sua prematurità influisce?
C'è qualcosa che posso fare oltre al sondino rettale?
Ogni volta che mangia inizia a spremersi, spinge con le gambine, indurisce la pancina e diventa rosso... è uno strazio da vedere!
Premetto che non ha mai avuto coliche in quanto non ha assolutamente difficoltà ad espellere l'aria! E la cacca non è mai dura, quando la fa non fa molto sforzo... è sempre morbida. Attualmente prende 60gr di latte a poppate per 7 volte al giorno.
Cosa posso fare senza ricorrere a microclismi o medicine varie?
Il sondino a lungo andare può impigrire il suo intestino o posso usarlio tutti i giorni senza creare danni?
Sono molto preoccupata.

Grazie

[#1] dopo  
Dr. Lorenzo Giacchetti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
0% attualità
20% socialità
SVIZZERA (CH)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2012
Gentile mamma,
L'alvo tendenzialmente stitico e' abbastanza frequente nei neonati e lo e' di più in quelli allattati artificialmente.
Ciò non significa che lome' solo per questo.
Anche la prematurita' può influire anche se nel suo caso si tratta di una lieve prematurita.
Talvolta i fermenti lattici posso aiuta un pochino.
Spesso la condizione e' transitoria.
Saluti
Dr. Lorenzo Giacchetti
Specialista in Pediatria - Neonatologia e Patologia Neonatale, Varese.
Capoclinica Pediatria Ospedale di Lugano (Svizzera)

[#2] dopo  
Utente 211XXX

Intanto dottore la ringrazio per la risposta non mi e' chiaro però se posso utilizzare tutti i giorni il sondino rettale o e' meglio di no. Ad esempio la cacca l'ha fatta ieri a ora di pranzo (con la stimolazione del sondino) ed oggi niente; se domani non e' ancora successo nulla posso usare il sondino? Grazie

[#3] dopo  
Dr. Lorenzo Giacchetti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
0% attualità
20% socialità
SVIZZERA (CH)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2012
Dopo 48 ore può utilizzare il sondino.
Cordiali saluti
Dr. Lorenzo Giacchetti
Specialista in Pediatria - Neonatologia e Patologia Neonatale, Varese.
Capoclinica Pediatria Ospedale di Lugano (Svizzera)

[#4] dopo  
Utente 211XXX

La ringrazio ancora tanto dottore.

Cordiali saluti

[#5] dopo  
Dr. Lorenzo Giacchetti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
0% attualità
20% socialità
SVIZZERA (CH)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2012
si figuri
saluti
Dr. Lorenzo Giacchetti
Specialista in Pediatria - Neonatologia e Patologia Neonatale, Varese.
Capoclinica Pediatria Ospedale di Lugano (Svizzera)