Utente 182XXX
Salve, volevo richiedere un consulto per quanto riguarda questa bolla apicale al polmone destro, il 17 ottobre 2010 sono stato operato per pnx destro spontaneo e dai risultati della tac risulta 1 bolla apicale di 13mm massimi, ora la mia domanda e': la bolla e' abbastanza grande che e' preferibile operare in toroscopia(chiedo scusa se sbaglio il termine) o date le dimensioni non vale la pena operare?
Volevo appunto capire se questa bolla fosse abbastanza grande e quindi se nn sia necessario un'operazione del genere...
grazie anticipate per i consigli

Cordiali Saluti

[#1] dopo  
Dr. Cristiano Cesaro

36% attività
4% attualità
16% socialità
GIUGLIANO IN CAMPANIA (NA)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2009
Indipendentemente dalle dimensioni della bolla, questa, specialmente in un soggetto giovane,e specialmente dopo un primo o piu' episodi di PNX spontanei o secondari a traumi o altro, sarebbe da operare,
anche e soprattutto perche' lei vivrebbe continuamente con una spada di damocle sulla testa, con un rischio continuo, di rottura della bolla stessa e recidiva di PNX.
Inoltre bisogna dire per correttezza che una bolla singola puo' essere agevolmente asportata anche attraverso un intervento mininvasivo in corso di toracoscopia chirurgica, con risultati pari alla chirurgia tradizionale e con assoluta risoluzione del problema al 100%.
Il mio consiglio e' di non perdere tempo, farsi coraggio e risolvere una volta e per tutte il problema.
La saluto e ci tenga aggiornati sull'evoluzione della cosa.
Non esiti a ricontattarci per altre domande e/o curiosita' a riguardo.
Dr. Cristiano Cesaro
Specialista in Malattie Respiratorie e Tisiologia
Pneumologia Interventistica
Azienda Ospedaliera dei Colli Monaldi Napoli

[#2] dopo  
Utente 182XXX

La ringrazio per la risposta, saro' operato in toracoscopia, per lo piu' la mia paura piu' grande sta nel fatto che mi hanno detto che dovro' portare di nuovo il drenatore, e per me sarebbe la seconda volta, e quindi che dovro' sopportare di nuovo il dolore al momento della rimossione del drenatore per la chiusura del punto a carne viva, ma io dico non c'e' un modo di evitare che io possa provare tutto quel dolore?

e' stato il momento piu' doloroso "fisicamente" lasciando stare il dolore classico del pnx

Grazie davvero per le sue risposte, congratulazioni davvero per l'aiuto che date a tutti noi...

[#3] dopo  
Dr. Cristiano Cesaro

36% attività
4% attualità
16% socialità
GIUGLIANO IN CAMPANIA (NA)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2009
Caro utente,
e' chiaro che piu che l'intervento di per se,
un po fastidioso e' il decorso post operatorio con
il tubo di drenaggio etc etc, che in ogni modo resta presidio necessario.
In genere risulta certamente un po fastidioso, ma se posizionato e poi sfilato da mani esperte e nella maniera corretta, non dovrebbe poi essere cosi' doloroso come lei dice.
In ogni caso non esistono altre tecniche o metodiche di drenaggio differenti rispetto al tubo che lei conosce molto bene.
La saluto e restiamo ovviamente a sua disposizione.
Dr. Cristiano Cesaro
Specialista in Malattie Respiratorie e Tisiologia
Pneumologia Interventistica
Azienda Ospedaliera dei Colli Monaldi Napoli

[#4] dopo  
Utente 182XXX

Piu' che il dolore nel momento di sfilare il tubo, intendevo il dolore nella chiusura del punto a carne viva, vorra' dire che stringero' i denti dato che non vogliono anestetizzarmi in nessuna maniera :)

Grazie per la sua collaborazione Dr. Cesaro

[#5] dopo  
Utente 182XXX

grazie per la collaborazione in anticipo, l'operazione e' andata bene , un peso l'ho tolto ma non sono molto felice, le bolle erano 5 e non 1 come avevano letto nella tac, e io adesso ho dolori a sinistra, sn stato operato 2 settimane fa, ho fatto una tac per vedere le bolle se ci sono pure a sinistra ma non risultano , ma la mia piu' grande paura è, PUO' ESSERE CHE COME NON ABBIANO VISTO LE BOLLE A DESTRA NON LE VEDANO ANCHE A SINISTRA? perche' io sento dolori e sono sicuro che non sono semplicemente psicosomatici, non riesco piu' ad aver pace...

[#6] dopo  
Utente 182XXX

ho subito una doppia apicectomia in toratoscopia, e' anche possibile che ci sia una terza parte del polmone che tende a formare queste bolle?