Utente 465XXX
SALVE. HO DI RECENTE FATTO GLI RX AL TORACE VISTO CHE HO SPESSO DISPNEA. DA QUESTI E' STATO RISCONTRATO UN ISPESSIMENTO BRONCHIALE.
PRECEDENTEMENTE HO FATTO LE PRVE ALLEGICE - POSITE ALLE POLVERI - UNA SPIROMETRIA CON VALORI 70% - E TEST ALLA METICOLINA NEGATIVO.
PRENDO ANTISTAMICI MA IL PROBLEMA NON SI RISOLVE.
ESSENDO UN SOGGETTO CHE NON RIESCE A ESPETTORARE QUESTE DIFFICOLTA' NEL RESPIRO POSSONO ESSERE DOVUTE A MUCO IN ECCESSO? O DOVUTE AD ASMA VISTO CHE SONO UN FUMATORE?
COSA MI CONSIGLIATE?
BUONA GIORNATA E BUON LAVORO.

[#1] dopo  
Dr. Alberto Emiliano Baccarini

24% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2007
Salve il suo problema potrebbe essere legato ad entrambi i fattori - fumo ed eccesso di muco che si combinano tra di loro. A meno di allergie o controindicazioni potrebbe provare con aerosol terapia con CLENIL A 1/2 fl+ ATEM 1/2 fl + Soluzione Fisiologica 2cc per 3 volte al dì, oltre alla riduzione del fumo. Attenzione perchè l'Atem potrebbe essere tachicardizzante in alcuni soggetti. Spero di essere stato d'aiuto.
Dott.Alberto Emiliano Baccarini
Specialista in Chirurgia Toracica
U.O.Chirurgia Toracica-A.O.Sant'Andrea-Roma
Azienda Ospedaliera Sant'Andrea, Roma

[#2] dopo  
Utente 465XXX

GRAZIE PER LA RISPOSTA.
VOLWEVO CHIEDERLE E' GRAVE UN ISSPESSIMENTO BRONCHIALE?
DEVO USARE UN MUCOLITICO?