Utente 681XXX
Salve Dottore/Dottoressa,

Comincio a spiegarvi i miei sintomi fin dal principio di modo da essere ben chiaro. Il 29 dicembre sono partito per Barcellona per poter festeggiare l'ultimo dell'anno, li le temperature erano ben diverse da qua e mi hanno portato a vestirmi in una maniera un po piu leggera, e magari trascurando a volte il fatto che non perche ci siano 15° allora si possa stare in magliettina alle 6 di sera sul terrazzo, fatto stà che il giorno 2 gennaio, durante il ritorno, mi è cominciata una tosse pazzesca secca accompagnata da febbre intorno ai 38,5° e cosi fino al 4 gennaio con colpi di tosse che mi davano addirittura fastidio al torace (mi provocavano dolore), adesso quello che mi preoccupa è che la febbre se ne andata, la tosse resta i dolori un po meno ma in piu c'è questa sudorazione pazzesca la notte, nonostante non abbia caldo, ma sudo davvero tanto, mi chiedo quindi se possa essere una conseguenza dell'influenza e spero vivamente sia cosi.

p.s: i medicinali che ho preso sono tachipirine per la febbre, 1 aspirina C per il naso tappato e sto prendendo inoltre il fluimucil 2 compresse al giorno.

Spero di essere stato abbastanza chiaro, e spero in una vostra positiva risposta anche solo di conforto, grazie mille e buon lavoro

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino

40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, la sintomatologia da lei riferita, puo' riscontrarsi sia nelle forme bronchiali che simil influenzali. E' opportuno, in tali circostanze, la visita diretta dell'ammalato per una corretta auscultazione del torace. Si rivolga pertanto al suo medico curante, se i sintomi dovesso permanere, per una corretta diagnosi del caso.
Saluti
Dr. Vincenzo MARTINO