Radiografia polmonare covid

Salve,
in seguito a contagio da COVID19 sia io che mia moglie siamo stati inviati in radiologia per lastre polmonari che hanno dato questo risultato:

Diffusa accentuazione dell'interstizio peribronco-vascolare a carattere reticolo-micronodulare, più evidente nei campi medio-basali bilateralmente, da possibili infiltrati flogistici interstiziali.

Seni costo-frenici normoespansi.

Profili diaframmatici regolari.

Note di congestione vascolare ilo-perilare bilaterale.

Immagine cardiaca volumetricamente nei limiti.


Mentre il referto della radiografia di mia moglie è il seguente:

Diffusa accentuazione dell'interstizio peribronco-vascolare in entrambi gli emiambiti toracici, più evidente nei campi medio-basali ove si apprezzano sfumate strie simil-addensative da possibili infiltrati flogistici interstiziali.

Non significative falde pleuriche versamentali.
Aspetto ispessito dei domi pleurici posteriori, in esiti.

Note di congestione vascolare ilo-perilare.

immagine cardiaca volumetricamente nei limiti.


Accertate le polmoniti "classiche" COVID (così ci ha detto la dottoressa), potreste in parole povere spiegarmi, se possibile e fattibile, la "gravità" di questa diagnosi?
[#1]
Dr. Vito Di Cosmo Pneumologo 1k 47
Rispondo sempre in questi casi che l'evidenza radiologica, non corrisponde affatto alla gravità del post covid, che comunque, dalla descrizione, sembrano due classici quadri post covid. La gravità, la si evince in modo molto semplice dalla saturazione. se la sao2 fosse superiore a 95% : tranquilli. Il Quadro radiologico può soltanto migliorare senza nessun problema.
CORDIALMENTE

Dr. Vito Di Cosmo ANDRIA
PNEUMOLOGIA TERRITORIALE Barletta-Andria-Trani
Già Pneumologia e Broncologia Ospedale CSS di S G Rotondo

[#2]
dopo
Utente
Utente
grazie mille, a partire dai primi giorni, in effetti, siamo passati dai 92 agli attuali 97....la mia era solo una "curiosità" da inesperto, per capire se esistesse un grado di gravità della polmonite stessa, dovendo a breve rientrare al lavoro in un ambiente non propriamente salubre in quanto a polveri e sostanze acide volatili.
Grazie ancora

Il Covid-19 è la malattia infettiva respiratoria che deriva dal SARS-CoV-2, un nuovo coronavirus scoperto nel 2019: sintomi, cura, prevenzione e complicanze.

Leggi tutto

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio