dolore al petto costante da mesi

Buongiorno,
A novembre ho avuto il covid che è durato un mese.
Da allora ho un dolore al petto, zona alto per lo più verso destra che non va più via.
È indifferente, mattino, sera, tutto il giorno.
Quando muovo il collo si infittisce.

Sono stata al PS e allego il verbale.

Può essere il cuore?
Ho genericità di problemi coronarici, tutta la famiglia paterna.

Grazie mille a chi risponde.

Non so più che fare.
Grazie

ESAME OBIETTIVO
Dolore toracico trafittivo, costante, da quando è stata COVID+ (a novembre US, negativizzatasi il 3/12), per
cui è già stata vista dal cardiologo (31/12), con diagnosi di dolore toracico non di origine cardiaca.
Il dolore si
accompagna a occasionali fitte, avute anche stanotte, attualmente assenti.

Non febbre, non dispnea.

GCS 15 - vigile, orientata STP, eupnoica in AA - toni card ritmici, validi, non soffi - non segni di stasi AAII con
polsi tibiali presenti validi simmetrici - MV normotrasm in TAP, non rumori aggiunti.

Addome globoso per adipe, non dolente nè dolorabile alla palp S/P.
Non Blumberg, non Murphy.

Data e Ora 06/01/2021 10:08:51 GIOVANNI XOTTA
Lamenta ancora algia in parasternale dx, descritto come bruciore.
Ripetuti EE di controllo.

ECG nei limiti, sovrapponibile alla visita cardiologica del 31/12.

Data e Ora 06/01/2021 13:45:11 GIOVANNI XOTTA
Buona risposta del dolore alla tp antalgica.
Eseguita AngioTC neg per TEP.
Non segnalate affezioni aortiche.

Ecoscopia POCUS mirata al cuore: non versamento pericardico, non macroscopiche discinesie delle camere
sin, radice Ao e arco aortico nei limiti privi di franchi flap.
AA nella norma per calibro e decorso.
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 72,2k 2,7k 2
Sono sintomi tipicamente NON cardiaci, sia per tipo che per durata.

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Il Covid-19 è la malattia infettiva respiratoria che deriva dal SARS-CoV-2, un nuovo coronavirus scoperto nel 2019: sintomi, cura, prevenzione e complicanze.

Leggi tutto

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio