Utente 126XXX
Salve, il valium e il tavor son farmaci che prendo; solo che avendomi cambiata la
"forma", ora assumo il tranquirit che è in gocce, mi ritrovo delle scatole dei suddetti farmaci con la scadenza di due o tre mesi fa.
La mia domanda è la seguente: se dovessi aver bisogno di assumerli, posso farlo? non che hanno perso il principio attivo risultando quindi inefficaci?
Grazie infinite!

[#1]  
Dr.ssa Marina Ciampelli

28% attività
8% attualità
0% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
Buongiorno,
normalmente la data di scadenza indica appunto la certezza dell'efficacia del prodotto. Quindi non è possibile garantirle l'efficacia se il prodotto è scaduto. La scelta quindi va al buon senso: se il prodotto è stato ben conservato o addirittura la confezione è intatta, io lo assumerei.
Dr.ssa Marina Ciampelli
Medico Specialista in Psichiatra Psicoterapeuta cognitivo-comportamentale
Insegnante qualificata MBSR mindfulness-based

[#2] dopo  
Utente 126XXX

si infatti la confezione è intatto; il valium in caspule sono libere dal blister in un barattolo. Questi ultimi potrebbero avere aver subito modificAZIONI?
GRAZIE ANCONA

[#3]  
Dr.ssa Marina Ciampelli

28% attività
8% attualità
0% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
Non posso dirglielo con certezza ma, sì, potrebbero aver subito modificazioni.
Dr.ssa Marina Ciampelli
Medico Specialista in Psichiatra Psicoterapeuta cognitivo-comportamentale
Insegnante qualificata MBSR mindfulness-based

[#4] dopo  
Utente 126XXX

MA SE LI ASSUMESSI UGUALMENTE NON AVVERTIREI NULLA DI STRANO, E' COSì?

[#5]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Gentile utente,

i farmaci scaduti non vanno assunti, anche perche' attualmente non risultano essere nella sua prescrizione cioe' e' stata fatta una variazione e le confezioni di farmaci non utilizzati andrebbero buttate negli appositi contenitori apposti davanti alle farmacie.
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#6] dopo  
Utente 126XXX

io oggi ho utilizzato due tavor per necessità, il tranquirit lo avevo terminato, ovviamente mi ha dato subito sonnolenza che ho smaltito a casa. Insomma, a distanza di pochi mesi ancora funzionano.
Ad ogni modo, la mia domanda generale era: per quel che riguardano gli psicofarmaci quanto tempo dopo la scadenza indicata si possono utilizzare.
grazie ancora

[#7]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
La risposta e' che non si possono utilizzare ne' gli psicofarmaci ne' altri farmaci che abbiano superato la data di scadenza.
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#8] dopo  
Utente 126XXX

perchè?

[#9]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
[#10]  
Dr. Stefano Garbolino

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
8% attualità
20% socialità
TORINO (TO)
TORRE PELLICE (TO)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Gentile utente,

non si possono utilizzare i farmaci scaduti perchè nessuno garantisce l'efficacia e tanto meno la presenza di eventuali collateralità legati alla possibile degradazione del farmaco stesso.

D'altra parte tutto ciò è anche indicato nel foglietto illustrativo.
Cordialmente
www.psichiatriasessuologia.com

[#11] dopo  
Utente 126XXX

scusate ancora, ma nell'organismo che succede?
mi devono ancora arrivare le ricette corrette per la mia cura, ma al momento ho queste, se pur scadute da poco. Quando lei ho chiesto "perchè" era riferito al fatto che o non avessero più il principio attivo (quindi inefficaci), oppure potessero essere tossici presi con altri psicofarmaci.
grazie per la pazienza.

[#12]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
[#13] dopo  
Utente 126XXX

me le faccio spedire dal medico di famiglia perchè abito lontano; è tutto regolare, tranquillo, solo che in mancanza di tranquirit mi son ritrovata a prendere il tavor scaduto a novembre e volevo sapere che rischi correvo.

[#14]  
Dr. Stefano Garbolino

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
8% attualità
20% socialità
TORINO (TO)
TORRE PELLICE (TO)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Gentile utente,

comunque un monitoraggio psichiatrico è quanto meno indicato. Almeno 2 o 3 volte all'anno, per valutare l'opportunità o meno della prosecuzione del trattamento.

Tenendo anche conto della sua giovane età, il rischio dell'automedicazione (o della medicazione non specialistica) potrebbe essere per esempio l'assuefazione all'ansiolitico.
Cordialmente
www.psichiatriasessuologia.com

[#15]  
Dr. Vassilis Martiadis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FORMIA (LT)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Gentile utente,
per riassumere:

1. I farmaci scaduti non vanno assunti
2. Il farmaco scaduto generalmente perde di efficacia; non è possibile garnatire su eventuali possibili altri effetti
3. Se il farmaco è stato assunto diversi mesi prima non vedo perchè preoccuparsene adesso, a meno che lei non voglia continuare con questa pratica.
4. La gestione della terapia psicofarmacologica deve essere demandata allo psichiatra
5. Il fai da te è inutile, se non dannoso

Cordiali saluti
Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it

[#16] dopo  
Utente 126XXX

Grazie per tutte le risposte, solo che ancora non ho ben capito che effetti collaterali potrebbe darmi l'assunzione del farmaco scaduto.
Giorni fa, ero molto agitata e (questo lo devo ammettere), volevo farmi del male, così ho preso qualche compressa di tavor (sempre scaduta due o tre mesi fa). Durante quei giorni avevo acidità di stomaco: che siano state le compresse? Ad ogni modo l'effetto calmante me lo ha comunque dato.
Grazia ancora per la disponibilità.