x

x

Doc

Ciao. Io sono una ragazza di 19 anni.. Circa un anno fa, ho cominciato ad avere una relazione con una ragazza della mia età. E' cominciato tutto due mesi prima, lei aveva dei problemi e l'ho aiutata. era innamorata della mia migliore amica e continuava a bere e io l'ho aiutata ma più i giorni passavano e più mi attaccavo alei. abbiamo cominciato a instaurare un rapporto e mi sono innamorata. ho cominciato ad avere le palpitazioni quando la vedevo, quando mi abbracciava svenivo. ero gelosa e sono gelosa se usciva o parlava con altri. non riuscivo mai a staccarmi di addosso da lei. il 28 novembre 2011 una domenica abbiamo cominciato a farci le coccole (questa era la seconda domenica) ma poi abbiamo cominciato a toccarci un pochino di più e da li io ho cominciato a baciarla.. la prima settimana non facevamo altro che l'amore poi si e instaurato dolcezza e romanticismo.. ma abbiamo avuto anche un sacco i problemi.. genitori amici e lei che continuava a scappare ed io sempe a rincorrerla.
ma adesso dopo quasi un anno.. mi sono chiesta la mia prima cotta di una ragazza (ma io non riesco a vivere senza di lei).. sono lesbica? questo mi fa paura.. io prima con i ragazzi sono stata ma se mi bacivano o mi davano un appuntamento scappavo se mi invitavano a casa loro davo buca.. quando ho comiciato ad avere facebook guardavo quasi sempre i profili di alcune che conoscevo avevo il vizio di fissare le ragazze. unam volta ho toccato una vagina..
sono stata insieme a un ragazzo non l'ho visto per 2 mesi non provavo niente ma se chiudevo con le amicizie ragazze be mi sentivo persa.
ho cominciato ad avere questa domanda da poche settimane. la paura e che non avevo mai pensato di esserlo ma ho un forte sentimento per la mia ragazza.
due mesi fa era di nuovo in crisi. il motivo vuole diventare uomo. il primo mese non ho avute crisi l'ho consolata le ho detto che cmq sarei stata con lei perche la amo troppo ma dentro di me pensavo che non so se sarei riuscita a superarla.. lei ha detto non l'avrebbe mai fatto ..
ma dopo un mese ricapita il problema e per lei è un pensiero che va e viene. io ho cominciato a chiedermi alcune cose. ad osservare i maschi ma se io li osservo incosciamente c'e lei sempre. se capita delle situazioni in chiesa penso a come stare con lei. ma penso ai maschi e che non mi sono fatta la domanda nel passato se ero lesbica.. non so cosa fare.. vorrei un consulto.. vorrei che io se racontassi la mia storia qualcuno mi dia la sua opinione.. perche non riesco a ragionare
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 36,5k 868 56
Scusi quale e' il collegamento tra il testo della richiesta ed il titolo?

Quali sintomi ha?


https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#2]
dopo
Utente
Utente
i sintomi sono che non ho mai pensato mai realmente di essere lesbica.. nel senso ho provato queste forti emozioni per questa ragazza che sto ancora insieme e che non riesco a staccarmi da lei.. lei per esempio lo sa fin dalla prima superiore ha avuto un forte esaurimento per questo motivo. adesso sto pensando anche io e mi fa paura avere questo sentimento. prima i ragazzi quando mi venivano a dietro scappavo . il primo bacio sono riuscita solo a darlo a stampo il mio primo ragazzo l'ho dato dopo 5 mesi che stavamo insieme e poi sono partita insieme a una mia amica ma non mi sono mai fatta quasi sentire. mi ha invitato a casa sua ma non ci sono mai andata. ho cominciato ad iscrivermi su facebook ho visto solo profili di ragazze che magari non vedo da anni..
ma prima di mettersi insieme a questa ragazza sono corsa dietro a un suo amico ma ero gelosa perche guardava la mia migliore amica. ho cominciato a provare gelosia. gelosia forte.. ma non so per l ragazzo o per la mia migliore amica? di cui sono sempre stata attaccattissima ogni minuto ogni cosa ci sentivamo.. adesso non la sento e non la vedo. la mia ragazza pensa che sia perchè lei ci andava dietro e quindi e successo un casino. perche non mi sono mai chiesta il fatto di essere lesbica e perche ho vissuto la mia storia tra l'altro quando ci ho sofferto tanto e a volte essere passata troppo possessiva e ossessiva perche non riuscivo a vivere senza di lei? perche non ho mai provato delle sensazioni cosi forti per una ragzza almeno credo? sono lesbica? e poi perche proprio quando la mia ragzza dice che vuole diventare uomo? e perchè prima facevo dei sogni nel fare sesso con i maschi ma non riuscivo mai a farlo o cmq sognavo di provarlo uno dietro l'altro senza mai arrivare al dunque?
perche non ne sono mai venuta fuori? e paura? o perche sono diventata? e perche non riesco a fare l'amore completo con la mia ragzza? perche ho tutte queste paure? e ho provato qualcosa per qualcun'altra? o e soltanto fase come tanti dicono ..?
[#3]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 36,5k 868 56
Mi pare che lei stia in enorme confusione.

Sarebbe il caso che possa rivolgersi ad un terapeuta che possa focalizzare le sue problematiche ed eventualmente aiutarla a fare chiarezza in questa situazione.

Ciò non vuol dire di dover discutere del suo orientamento sessuale ma cercare di comprendere cosa le sta accadendo.

Ciò che descrive non appartiene ai cortei di sintomi psichiatrici.
[#4]
dopo
Utente
Utente
Ma in che senso lei dice confusione.. ? ma cosa mi consiglia di fare. quale terapia..
Grazie per il suo aiuto
[#5]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 36,5k 868 56
Fa un sacco di domande sulla sua sessualità, sul fatto che sogna ragazzi o ragazze, sui baci e tutto il resto e pensa di non essere confusa?

Deve rivolgersi ad uno psicoterapeuta per far valutare la situazione.

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio