Domande dosaggio terapia antidepressiva

SOno un uomo di 31 anni da anni soffro di depressione e ansia cronica.
Ho curato la mia situazione varie volte avvalendomi dell'esperienza di alcuni
professionisti. farmaci che ho sprimentato con successo sono stati:
prozac
sereupin
remeron
xeristar60+lyrica100/die

dopo l'ultima terapia durata un anno sono stato bene per un anno intero
poi ho ricominciato ad avere la mia solita sintomatologia
-risposta di forte ansia costante a qualunque stress (anche banale)
-colon irritabile
-tremori
-depressione con sensi di colpa per ogni cosa, angoscia, pianto


ho ricominciato una ennesima terapia che doveva essere
xeristar 30 per una settimana per poi entrare a regime con xeristar 60
da mantenere per almeno un anno.

ho iniziato lo xeristar 30 con tremendi effetti collaterali quali
nausea tutto il giorno, stipsi, anorgasmia. dopo una settimana ho provato
a prendere il 60 e mi girava la testa talmente forte che non sono riuscito
per 2 giorni ad alzarmi dal letto. così ho continuato con il 30.

ad oggi è passato un mese e sto prendendo solo una pasticca da 30 di
xeristar la mattina, nausea minima, alvo normale, orgasmi ritornati anche
se è aumentato il periodo refrattario.
sto benissimo, niente più pianti, niente tremori, mi sento bene senza
depressione, rido scherzo....

la mia domanda: POSSO CONTINUARE SOLO XERISTAR 30? Il mio medico dice
di no che devo aumentare a 60...

vorrei un parere
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41.4k 1k 63
Gentile utente,

il servizio non si propone in sostituzione della visita diretta.

Deve seguire le indicazioni dello psichiatra che la ha in cura.

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

Colon irritabile

Il colon irritabile (o sindrome dell'intestino irritabile) è un disturbo funzionale che provoca dolore addominale, stipsi, diarrea, meteorismo: cause, cure e rimedi.

Leggi tutto