x

x

Sereupin

Salve,è la mia prima richiesta che piu' che informativa è una vera richiesta di aiuto poichè mi trovo in Usa , lontana da casa e dalla specialista che mi cura e che comunque è anch'ella fuori sede e non mi risponde al telefono.
Ho dovuto diminuire il sereupin abbastanza bruscamente da 20 mg a 5 mg al giorno perchè durante il viaggio ho perso le medicine e cosi' ho centellinato le poche rimaste.il tutto perchè pur avendo la ricetta della mia specialista, non mi danno la medicina.Ma è legale?Bè...dopo qualche giorno in cui tutto è andato bene, questa notte ho avuto dei ripetuti brividi e tremori agli arti...insomma la mia prima crisi di panico datata 1990 è tornata dopo ben 22 anni di relativa serenità...potete immaginare la mia disperazione in un paese straniero, senza supporto medico e senza medicina.per fortuna ho il tavor oro che ho preso a metà pastiglia. ma non mi ha fatto molto effetto.come posso tirare avanti ancora qualche giorno e riuscire almeno a prendere l'aereo per l'Italia?distinti saluti Lucia
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 36,5k 868 56
Non può trovare un medico che possa fare la prescrizione?


https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#2]
dopo
Utente
Utente
grazie della sollecita risposta:io la ricetta ce l'ho ma mi fanno problemi, ho quella bianca classica della mia specialista.Qui non conosco nessun medico, sono in vacanza e neanche a farlo apposta sono già andata due volte al pronto soccorso per il vomito di mia figlia alla modica cifra di 1300 dollari!Per fortuna ho l'assicurazione ma ora riportare la mia famiglia in ospedale...e poi li' come faccio a convincerli di prescrivermelo??a malapena parlo la lingua...insomma se ci riuscissi e riprendendo la dose giornaliera di 20 mg potrei rimettere le cose a posto?Posso sperare che questa brutta notte sia solo un episodio legato alla diminuzione del farmaco e che appena lo ripristino tutto migliora? grazie se vorra'rispondermi subito,qui è notte e sono disperata..
[#3]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 36,5k 868 56
Certamente la riduzione del farmaco porta i sintomi che descrive ma il ripristino della terapia è importante proprio per evitare i sintomi di cui sta soffrendo.

Ritengo che la sola ricetta bianca dovrebbe essere sufficiente per avere una prescrizione valida.

Altrimenti deve attendere il suo rientro in Italia.

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio