Utente 243XXX
GENTILI DOTTORI, HO 47 ANNI, VIVO UNA RELAZIONE SENTIMENTALE PIU' CHE SODDISFACENTE DA 17 ANNI. PURTROPPO, DAL MESE DI GIUGNO AD ORA, SOFFRO DI IMPROVVISI E PERDURANTI CALI DELLA LIBIDO CHE SPARISCE QUASI DEL TUTTO PER SETTIMANE, RICOMPARE PER QUALCHE GIORNO E POI VIA DI NUOVO. HO ESEGUITO TUTTI GLI ESAMI CLINICI, ORMONALI E DI LABORATORIO E TUTTO SEMBRA IN REGOLA. ESSENDO, L'ASPETTO SESSUALE, UNA DELLE COSE PIU' IMPORTANTI DELLA MIA VITA, MAN MANO SONO ENTRATO IN UNO STATO ANSIOSO E FORSE ANCHE DEPRESSIVO, CHE HA CREATO UNA SORTA DI CIRCOLO VIZIOSO. COSì, AD AGOSTO, MI SONO RIVOLTO AD UNO PSICHIATRA, IL QUALE, OLTRE A PRESCRIVERMI LO XANAX DA 1MG DA ASSUMERE 3 VOLTE AL DI, MI HA PRESCRITTO ALCUNI FARMACI ANTIDEPRESSIVI: SONO PASSATO DALLO ZOLOFT AL CIMBALTA, DA SEREUPIN ALL'ENTACT E PERSINO AL BRUPROPIONE. IL PROBLEMA E CHE, DOPO POCHI GIORNI DI ASSUNZIONE DI QUESTI FARMACI, QUEL POCO DI LIBIDO CHE C'ERA, SPARIVA DEL TUTTO, IMPEDENDOMI DI COMPIERE I RAPPORTI SESSUALI E, DI FATTO, PEGGIORANDO IL MIO UMORE. COSì, LI HO SOSPESI E ASSUMO SOLO LO XANAX. IL MEDICO CURANTE, PERO', MI HA SUGGERITO UN ANTIDEPRESSIVO CHE, PARADOSSALMENTE, ANZICHE' DIMINUIRLA, AUMENTEREBBE LA LIBIDO. SI CHIAMA TRITTICO. NON AVREBBE PARTICOLARI CONTROINDICAZIONI, NE GROSSI EFFETTI COLLATERALI, COMBATTEREBBE EFFICACEMENTE L'ANSIA E ANCHE QUEL PO DI DEPRESSIONE CHE HO. COSA NE PENSATE DI QUESTO FARMACO (IL TRITTICO)? DAVVERO COMBATTE L'ANSIA E LA DEPRESSIONE EFFICACEMENTE, AUMENTANDO PERSINO LA LIBIDO, SENZA PRODURRE PARTICOLARI EFFETTI COLLATERALI ? GRAZIE

[#1]  
Dr. Stefano Garbolino

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
8% attualità
20% socialità
TORINO (TO)
TORRE PELLICE (TO)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

non vi è nessun razionale scientifico che provi che il trittico faccia aumentare il desiderio sessuale.

D'altra parte trovo altrettanto poco sensata l'idea di sospendere un trattamento antidepressivo (per il quale immagino sia stata posta diagnosi precisa) e mantenere il trattamento ansiolitico esclusivo.

Credo che la valutazione da fare sia benefici e rischi (collateralità) del trattamento, valutando ovviamente anche la collateralità sessuale.
Cordialmente
www.psichiatriasessuologia.com

[#2] dopo  
Utente 243XXX

GENTILE DOTTORE, LA SOSPENSIONE DEI FARMACI ANTIDEPRESSIVI L'HO, DI VOLTA IN VOLTA, CONCORDATA CON LO SPECIALISTA, IL QUALE, RITENENDO PREVALENTE L'ANSIA AL MIO LIEVE DISTURBO DEPRESSIVO (ECCO LA DIAGNOSI PRECISA), CAUSATO ESCLUSIVAMENTE DAL CALO DELLA LIBIDO (SONO, AIME', UNA PERSONA MOLTO LEGATA ALLA SFERA SESSUALE), HA PREFERITO LASCIARE SOLO LO XANAX, PER EVITARE QUESTO FASTIDIOSO EFFETTO COLLATERALE CHE ACUIVA IL MIO DISAGIO. DETTO QUESTO, PERO' SAREBBE NECESSARIO UN ANTIDEPRESSIVO (NON POSSO CONTINUARE ANCORA PER MOLTO CON LE BENZODIAZEPINE E POI, COM'E' NOTO, L'ANSIA SI CURA A FONDO CON GLI ANTIDEPRESSIVI, PIUTTOSTO CHE CON GLI ANSIOLITICI) CHE, QUANTOMENO, NON INTACCHI LA SFERA SESSUALE MA (FORSE A TORTO), PRIMA DI PROPORLO ALLO SPECIALISTA, CHIEDEVO UN CONSULTO AD UNA SERIE DI ESPERTI DI FAMA NAZIONALE, QUALI SIETE VOI. A QUESTO PUNTO MI E' STATO SUGGERITO DAL MEDICO CURANTE IL TRITTICO. ORA, DALL'ALTO DELLA SUA ESPERIENZA (SENZA PER QUESTO VOLER SOSTITUIRE UN PARERE BASATO SU UN COLLOQUIO VIA WEB AD UN CONSULTO SPECIALISTICO), IL TRITTICO HA DAVVERO UN'AZIONE ANSIOLITICA EFFICACE, POCHI EFFETTI INDESIDERATI E (MODIFICO LA DOMANDA) NON HA L'EFFETTO COLLATERALE DI DIMINUIRE LA LIBIDO ? LE SAREI MOLTO GRATO SE VORRA' RISPONDERMI E ANCORA GRAZIE DI CUORE.

[#3]  
Dr. Stefano Garbolino

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
8% attualità
20% socialità
TORINO (TO)
TORRE PELLICE (TO)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Gentile utente,

Il trittico non ha indicazioni per quanto concerne l'utilizzo nel trattamento di disturbi sessuali.
Cordialmente
www.psichiatriasessuologia.com

[#4] dopo  
Utente 243XXX

D'accordo dottore, ma, almeno, può dirmi se le risulta che, rispetto agli altri antidepressivi, IL TRITTICO NON HA EFFETTI NEGATIVI SULLA LIBIDO ? Attendo una sua cortese risposta, mi scuso per il nuovo disturbo e colgo l'occasione per porgerLE DISTINTI SALUTI.

[#5]  
Dr. Stefano Garbolino

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
8% attualità
20% socialità
TORINO (TO)
TORRE PELLICE (TO)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Gentile utente,

effettivamente esistono possibili minori interferenze sul desiderio sessuale descritte da parte del trittico.
Cordialmente
www.psichiatriasessuologia.com