x

x

Esomeprazolo e citalopram interazione

A novembre ho effettuato una visita otorinolaringoiatrica dove mi è stata riscontrata un'iperemia alla laringe che mi causa problemi di nodo in gola e ultimamente di tosse secca.
Il medico mi ha prescritto una cura con esomeprazolo.
Prendo citalopram da diversi anni, al momento 30mg .. in via di riduzione..

Ho letto delle interazioni tra esomeprazolo e citalopram.
Mi sono recata dal medico in irlanda il quale mi ha detto che non ci sono problemi di prenderli tranquillamente.

Ho letto che l'effetto del citalopram è aumentato se non raddoppiato.
E' vero? Mi conviene ridurre anche citalopram quando inizierò a prendere esomeprazolo?

grazie mille
[#1]
Dr. Mario Savino Psichiatra 1.3k 75 11
Gentilissima
in effetti è possibile un incremento dei livelli del citalopram

normalmente ciò non causa problemi particolari (io stesso, anche se solo in primavera, prendo talvolta i due farmaci associati)

Potrebbe comunque valutare col Suo Medico una riduzione del Citalopram a 20mg die

Con ossequio

Mario Savino
medico
Specialista in Psichiatria

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille per la sua risposta.
Oggi ho iniziato l'esomeprazolo e credo ridurrò il citalopram a 20mg.
Ero già in via di riduzione molto lenta... da 40mg sono 3 mesi che ne prendo 30mg senza aver avuto problemi.
A questo punto passerò penso a 20mg (pensavo di farlo comunque entro un mese).

grazie
cordiali saluti
[#3]
Dr. Mario Savino Psichiatra 1.3k 75 11
di nulla, un caro saluto

MS