x

x

Ansia cronica

Buonasera, da un anno ormai ho sempre difficoltà col respiro, son stato un paio di volte dalla guardia medica nel giro di 1 anno, ma non mi hanno mai trovato nulla di rilvante a parte l'ansia, son stato anche dall'allergologo ed era tutto ok, la visita sportiva della palestra anch'essa tutto bene ( ecg basale da sdraiato ), prendo 10 gocce di cipralex al dì da quasi 14 mesi in alcuni periodi ne prendevo anche 7 fino a un paio di giorni fà...continuo ad avere difficoltà col respiro in più quando faccio palestra ed eseguo esercizi sulla panca piana o inclinata e prendo in mano pesi sento ancora più fatica ( anche quando sono a casa che mi sdraio o mi stiracchio ) molte volte se mi metto a fare brevi corse ho come la sensazione di svenimento, diciamo che la mia paura è di avere qualcosa al cuore, ultimamente mangio spesso ( lavoro in una pizzeria e quasi ogni giorno è una pizza che mangio ) rispetto a 3 anni fà sono ingrassato di quasi 20 kg ( effetto anche del cipralex) ? l'unica cosa se mi potete dare qualche aiuto o consiglio sulla respirazione perchè è una cosa abbastanza pesante dover fare sempre dei sospironi ogni 5 secondi, in più riesco solo a inspirare dalla bocca!! attendo una risposta
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 37.6k 897 60
Chi ha prescritto cipralex?

Quale è il dosaggio preciso?

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#2]
dopo
Attivo dal 2012 al 2013
Ex utente
lo psicoterapeuta, da venerdì ne sto prendendo 10 al dì perchè sento maggiori difficoltà col respiro, l'ultima volta che sono andato mi ha detto che se stavo male potevo prenderne 10 e se miglioravo un pò di tornare a 7 gocce al giorno!
[#3]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 37.6k 897 60
Gentile utente,

7 gocce di escitalopram nel trattamento specifico dell'ansia sono da considerarsi una dose inefficace per la cura dei suoi disturbi.

L'attuale dose di 10mg potrebbe essere considerata quale terapia plausibile a lungo termine senza riduzioni ulteriore ed, eventualmente, considerando la possibilità di aumento del trattamento secondo le indicazioni che può fornire uno specialista in psichiatria.
[#4]
dopo
Attivo dal 2012 al 2013
Ex utente
d'accordo, senta più che altro riguardo a quello che le ho scritto all'inizio lei cosa mi può dire??? come posso fare per migliorare la respirazione, sono andato a farmi una camminata di 40 min e alcune volte non mi arrivava aria, respiravo ma non riuscivo a mandare giù l'aria!!!
[#5]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 37.6k 897 60
Il sintomo in sè va trattato adeguatamente farmacologicamente.

Potrebbe eventualmente perdere peso per respirare meglio.
[#6]
dopo
Attivo dal 2012 al 2013
Ex utente
ma non mi è chiara una cosa a questo punto, la mancanza del respiro può essere attribuita al fatto che sono ingrassato? peso 72 kg e diciamo che ho solo la pancia non sono obeso, A LIVELLO FISICO POSSO STARE TRANQUILLO? questi disturbi son causati dall'ansia???
[#7]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 37.6k 897 60
A me sinceramente non è chiaro perchè continua ad estrapolare il solo sintomo da tutto il resto.

Una visita psichiatrica ha lo scopo anche di spiegare il sintomo e di introdurre il trattamento adatto.

Lei invece ha una sorta di fissazione che, quindi, potrebbe non essere solo un disturbo d'ansia e quindi il dosaggio di 10 o ancor peggio di 7 gocce non è sufficiente.
[#8]
dopo
Attivo dal 2012 al 2013
Ex utente
mhmhm non capisco la parte " lei invece ha una sorte di fissazione che, quindi potrebbe non essere solo disturbo d'ansia " cosa vorrebbe dire?

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto