Spasmo in testa

Buonasera, dopo anni torno a richiedere un parere medico. Avverto ancora improvvisi spasmi- costrizioni in testa, come un fulmine a ciel sereno, cui segue un calore e formicolio che invade tutto il corpo per poi sparire dopo una breve nausea... Sono molto provata per non aver trovato una causa dopo 2 tac di cui una recente... Assumo cipralex ma i sintomi non sono cambiati , si acutizzano sempre a settembre. Vi ringrazio se avrete la pazienza e la bontà di rispondermi.
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41.3k 1k 63
Ha sentito il parere di un neurologo?

A quale dosaggio sta assumendo cipralex e da quanto tempo?

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#2]
Utente
Utente
Intanto grazie! Assumo cipralex da 10 mg 1 volta al giorno, ho eseguito a dicembre un'ennesima visita neurologica con esito negativo ed ho effettuato una tac anch'essa risultata negativa . Purtroppo nessuno e' mai riuscito a stabilire una causa ne' una diagnosi, ritenendo sia una manifestazione psicosomatica. Purtroppo ad intervalli si ripresenta da sei anni e lasciandomi desolata..... Grazie infinite per la celere risposta!
[#3]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41.3k 1k 63
Gentile utente,

se la questione non è inquadrabile come una sorta di sintomo cefalalgico allora l'ipotesi psicosomatica può essere considerata corretta.

Il trattamento può prendere in considerazione diversi presidi farmacologici, che possono appartenere sia alla classe degli antidepressivi che delle altre classi.

L'invito ad effettuare periodicamente visite psichiatriche di controllo consente di valutare sia la fase di benessere psicofisico che l'attuale fase per la quale lamenta questo tipo di sintomi, in particolare questo periodo consentirebbe di considerare la variazione farmacologica più appropriata.
[#4]
Utente
Utente
Grazie, molto gentile provvederò senz'altro!