Utente 192XXX
Carissimi Dottori,
ho da porvi la solita domanda che accomuna ssri e problemi sessuali, non ho trovato altri consulti soddisfacenti per una serie di motivi personali.
Assumo da 10 giorni cipralex 5mg per l'ansia e gli attacchi di panico.
Ho però il grave problema che l'erezione non sia il massimo e l'orgasmo impossibile da raggiungere.
Le mie domande sono:
- L'alcool può peggiorare la situazione in concomitanza col cipralex?
- L'assunzione giornaliera di 0,5/0,75 mg di xanax anche?
- Qualora dovessi cambiare ssri c'è probabilità di migliorare oppure sono predisposto a questo effetto collaterale e un ssri vale l'altro?
- Solitamente questo effetto collaterale è presente solo all'inizio del trattamento oppure col tempo può attenuarsi questa problematica?

Ultima domanda che non ha nulla a riguardo con la libido è:
- 5mg di cipralex possono considerarsi terapeutici o sono pochi?

[#1]  
Dr. Michele Patat

28% attività
8% attualità
12% socialità
MONZA (MB)
MERATE (LC)
COLICO (LC)
CESANO MADERNO (MB)
CAPIAGO INTIMIANO (CO)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,
gli effetti che descrive purtroppo fanno parte dei possibili effetti collaterali della terapia con SSRI (come cipralex). Certamente l'alcool può peggiorare la situazione (anche senza l'assunzione di farmaci).
Non è possibile dire se con altri farmaci si presenterebbe ugualmente o con diversa intensità. Lei ha mai assunto altri farmaci in passato?
Anche l'evoluzione è imprevedibile: in alcuni casi l'effetto si riduce, in altri rimane inalterato.
Rispetto al dosaggio, infine, il dosaggio terapeutico minimo per l'adulto in buone condizioni fisiche è di 10 mg al giorno.
Cordiali saluti,
Dr. Michele Patat
https://www.medicitalia.it/michelepatat

[#2]  
Dr. Giovanni Portuesi

28% attività
12% attualità
12% socialità
PINEROLO (TO)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2007
Il collega precedente mi sembra abbia risposto a tutte le questioni schematicamente poste dall' utente. Vorrei aggiungere che per quanto riguarda gli effetti collaterali della sfera sessuale non tutti gli SSRI fanno lo stesso effetto ai medesimi pazienti. Vi è da dire che se sono iniziati con 5 mg di escitalopram, è probabile che l' utente sia predisposto a sviluppare questi effetti con gli SSRI.
Dr Giovanni Portuesi

[#3] dopo  
Utente 192XXX

Io assunsi cipralex in passato 20 mg per un anno e non ricordo di avere avuto questi problemi così evidenti.

[#4]  
Dr. Michele Patat

28% attività
8% attualità
12% socialità
MONZA (MB)
MERATE (LC)
COLICO (LC)
CESANO MADERNO (MB)
CAPIAGO INTIMIANO (CO)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2013
Gentile utente,
le difficoltà a livello sessuale sono iniziate con l'assunzione del farmaco o erano già presenti in precedenza?
L'ultimo messaggio infatti lascerebbe pensare che il suo organismo tolleri bene cipralex.
Dr. Michele Patat
https://www.medicitalia.it/michelepatat

[#5] dopo  
Utente 192XXX

Io assunsi cipralex in passato 20 mg per un anno e non ricordo di avere avuto questi problemi così evidenti.
Cosa posso fare per migliorare questa situazione?

[#6]  
Dr. Michele Patat

28% attività
8% attualità
12% socialità
MONZA (MB)
MERATE (LC)
COLICO (LC)
CESANO MADERNO (MB)
CAPIAGO INTIMIANO (CO)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2013
Prima di tutto bisogna capire se i disturbi sono legati a cipralex, oppure all'alcool, o ancora se fanno parte della sintomatologia ansiosa.
A mio parere varrebbe la pena di attendere qualche giorno per verificare se cipralex inizia ad avere effetti positivi sulla sintomatologia e se i disturbi sessuali continuano.
In caso di risposta affermativa potrà valutare con il suo curante l'opportunità di una sostituzione del farmaco.
Cordiali saluti,
Dr. Michele Patat
https://www.medicitalia.it/michelepatat

[#7] dopo  
Utente 192XXX

Grazie mille, la ringrazio.