Utente 251XXX
Salve a tutti,
soffro di ansia generalizzata da circa 3-4 anni.Tutto nacque da un forte attacco di panico e da allora ansia tachicardia e paure inesistenti non mi hanno abbandonata.
Ho fatto la terapia con Entact e sono rinata,ero tornata la persona solare e allegra purtroppo 2 volte ho fatto l'errore di ridurla per eliminarla e dopo circa 1 mese l'ansia è tornata, poi l'ho ripresa e sono stata bene per più di 1 anno e mezzo. Circa un mese fa dato che stavo bene ho deciso di risurre la dose, da 10 gcce gradualmente fino ad arrivare a 3 gcce ma dopo un pò sono tornati i sintomi e ora sto male, mi sembra di vivere in un sogno, piango ,non mangio ,non dormo e ho di nuovo quell ansia che non mi ho abbandona.E cosi sono andata dal dottore che mi ha prescritto di nuovo la cura con 10 gcce di entact da quando l'ho cominciata i sintomi sono aumentati è normale? Entro quando dovrebbero sparire? Dovrei portare a termine molte cose ma in questo stato non riesco a fare niente! C'è la possibilità di guarire nuovamente o il farmaco non fa più effetto? V prego di aiutarmi.

[#1]  
Dr. Michele Patat

28% attività
8% attualità
12% socialità
MONZA (MB)
MERATE (LC)
COLICO (LC)
CESANO MADERNO (MB)
CAPIAGO INTIMIANO (CO)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,
di norma gli effetti di questo tipo di terapie si hanno dopo 3-6 settimane di trattamento a dosaggio pieno.
Nei primi giorni di terapia inoltre è possibile avvertire soggettivamente un peggioramento della sintomatologia, che solitamente scompare spontaneamente nel giro di qualche giorno.
Vista la sua storia mi sentirei però di suggerirle di valutare anche una psicoterapia da affiancare alla terapia farmacologica, che in questi anni si è dimostrata efficace nel contenimento del problema ma non nella sua risoluzione.
Cordiali saluti,
Dr. Michele Patat
https://www.medicitalia.it/michelepatat

[#2] dopo  
Utente 251XXX

Dottore stamattina sto peggio degli altri giorni.
Oltre ansia forte anche depressione piango e non mi va di fare niente.Ho troppa paura!! E se non dovesse più passarmi?L ho superato una volta e se stavolta non ci dovessi riuscire? e poi perchè questo senso di derealizzazione ? Ho bisogno di aiuto vorrei tornare alla normalità.Avevo una vita stupenda.

[#3]  
Dr. Michele Patat

28% attività
8% attualità
12% socialità
MONZA (MB)
MERATE (LC)
COLICO (LC)
CESANO MADERNO (MB)
CAPIAGO INTIMIANO (CO)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2013
Gentile utente,
sta notando grosse differenze rispetto ai precedenti episodi oppure l'evoluzione dei sintomi sta seguendo più o meno lo schema passato?
Come le dicevo nel precedente messaggio, è abbastanza frequente che nei primi giorni di assunzione non si riscontrino benefici o addirittura temporanei peggioramenti, ma non bisogna scoraggiarsi.
Cordiali saluti,
Dr. Michele Patat
https://www.medicitalia.it/michelepatat

[#4] dopo  
Utente 251XXX

Salve Dottore,
più o meno la sintomatologia è uguale agli anni precedenti.Capita che la mattina mi sento agitata con pensieri strani( non tornare più alla normalità, diventare pazza, non sapere dove si è) e questo mi comporta forte agitazione e tremore. Poi verso il pomeriggio / sera torna quasi tutto alla normalità e penso a quanto sono stata stupida. La mattina mi risveglio intontita e i pensieri mi assalgono di nuovo. Ho troppa paura dottore? che cosa mi sta succendendo? Non voglio che la mia famiglia si preoccupa per me .Passerà secondo lei Dottore? Ma questi sintomi posso essere scaturiti dal medicinale? Non riesco a concentrarmi e mi viene solo da piangere.

[#5]  
Dr. Michele Patat

28% attività
8% attualità
12% socialità
MONZA (MB)
MERATE (LC)
COLICO (LC)
CESANO MADERNO (MB)
CAPIAGO INTIMIANO (CO)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2013
Gentile utente,
è abbastanza frequente che la sintomatologia abbia maggiore intensità all'inizio della giornata per poi attenuarsi verso sera.
Il fatto che il quadro clinico ricalchi quello delle precedenti esperienze sembrerebbe indicare che la situazione non sia mai stata affrontata fino in fondo, tuttavia la terapia farmacologica dovrebbe essere in grado di ridurla nel tempi previsti.
Per quanto difficile, l'unica cosa da fare al momento è pazientare.
Cordiali saluti,
Dr. Michele Patat
https://www.medicitalia.it/michelepatat

[#6] dopo  
Utente 251XXX

Salve Dottore, oggi sono più agitata e depressa del solito come mai? sono al 7 gg con la terapia e sono disperata , non riesco a fare niente e il tempo sembra non passare mai.... In questi giorno l'ansia era gestibile se uscivo veniva di meno ma oggi proprio no? e a questo si è unita depressione e apatia...Ho paura Dottore ....ho paura di non uscirne più...

[#7]  
Dr. Michele Patat

28% attività
8% attualità
12% socialità
MONZA (MB)
MERATE (LC)
COLICO (LC)
CESANO MADERNO (MB)
CAPIAGO INTIMIANO (CO)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2013
Gentile utente,
il tempo passato dall'inizio della terapia è ancora troppo poco per poter osservare dei miglioramenti, ma questo non significa che sarà sempre così.
Se la sintomatologia non è tollerabile, provi a consultare il suo psichiatra per chiedere una terapia da utilizzare "al bisogno".
Cordiali saluti,
Dr. Michele Patat
https://www.medicitalia.it/michelepatat

[#8] dopo  
Utente 251XXX

Salve Dottore, ma perchè prima della terapia gli attacchi d'ansia riuscivo a gestirli e a ragionare su e oggi questo mi sembra assurdo, Ho l'ansia a 1000 è come se tutto il corpo fosse in ansia anche se non c'è un motivo.Ho paura di fare qualsiasi cosa ma non posso andare avanti così.... Dottore vorrei stare solo bene come una volta.

[#9]  
Dr. Michele Patat

28% attività
8% attualità
12% socialità
MONZA (MB)
MERATE (LC)
COLICO (LC)
CESANO MADERNO (MB)
CAPIAGO INTIMIANO (CO)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2013
E' possibile che nei primi giorni di una terapia si avvertano maggiormente i sintomi ansiosi, così come potrebbe essere un evoluzione naturale del disturbo.
In entrambi i casi dovrebbe rilevare dei miglioramenti nei tempi previsti.
Ha provato a chiedere al suo psichiatra una terapia da utilizzare nei momenti peggiori?
Dr. Michele Patat
https://www.medicitalia.it/michelepatat

[#10] dopo  
Utente 251XXX

Salve dottore, va un pò meglio il mio umore però non è ancora stabile ...sono al 9 giorno di terapia , e oggi ho avuto la sensazione di compressione sul torace e di non riuscire a respirare e da stamattina non ancora passa! Com'è possibile? Cerco di stare tranquilla ma ho paura di non riuscire più a respirare ...Dottore pensavo di stare bene finalmente ma quando penso sia passata ecco che ritorna :( Fra quanto dovrei stare bene?

[#11]  
Dr. Michele Patat

28% attività
8% attualità
12% socialità
MONZA (MB)
MERATE (LC)
COLICO (LC)
CESANO MADERNO (MB)
CAPIAGO INTIMIANO (CO)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2013
Come detto, il tempo medio per poter beneficiare di una terapia come la sua è di 3-6 settimane. Quindi avvertire ancora dei sintomi dopo 9 giorni è del tutto normale.
Cordiali saluti,
Dr. Michele Patat
https://www.medicitalia.it/michelepatat

[#12] dopo  
Utente 251XXX

Salve Dottore,
oggi sto più male del solito.Qualche giorno fa sembravo essere guarita ma stamattina ansia e paure sono ritornate.Com'è possibile? Mi sento intontita , fuori dalla realtà,ho tremori e agitazione e ho paura di diventare una depressa cronica che non si alzerà ami più dal letto o peggio di impazzire.Mi sembra di stare peggio. Nei momenti di lucidità so che queste sono cose assurde ma quando sto così ho paura troppa paura. La mia vita era stupenda e mi chiedo perchè a me? C'è il rischio di restare a letto per sempre e di non guarire più? Ho sentito di gente che è impazzita e prima stava bene.La prego di aiutarmi non so che fare . Sono al 12 gg di terapia entact 10gcce.

[#13]  
Dr. Michele Patat

28% attività
8% attualità
12% socialità
MONZA (MB)
MERATE (LC)
COLICO (LC)
CESANO MADERNO (MB)
CAPIAGO INTIMIANO (CO)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2013
Gentile utente,
il fatto che per qualche giorno i sintomi siano spariti e poi siano ritornati penso possa essere visto come un miglioramento rispetto a quando si presentavano quotidianamente.
Non è raro infatti che nelle fasi iniziali della terapia si verifichi alternanza tra momenti di maggiore e minore benessere.
I tempi comunque sono ancora molto ridotti, quindi ogni valutazione andrebbe rimandata ancora un po'.
Cordiali saluti,
Dr. Michele Patat
https://www.medicitalia.it/michelepatat

[#14] dopo  
Utente 251XXX

Grazie dottore per la risposta,
ma oggi non riesco proprio a gestire tutto questo.Ho paura di non farcela a superare questo periodo, ho paura di non guarire più, non riesco a smettere di pensare a ciò che mi sta succedendo.Eppure qualche giorno fa stavo meglio riuscivo a gestire i pensieri oggi no, sono più agitata del solito.Ho paura di diventare una depressa cronica e non godere più la vita meravigliosa che avevo.Così mi successe anche 4 e 2 anni fa ma dopo 1 mese di terapia sono guarita, secondo lei è possibile guarire ancora o il farmaco non farà più effetto.Ho troppa paura.

[#15]  
Dr. Michele Patat

28% attività
8% attualità
12% socialità
MONZA (MB)
MERATE (LC)
COLICO (LC)
CESANO MADERNO (MB)
CAPIAGO INTIMIANO (CO)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2013
Gentile utente,
anche se è difficile, al momento l'unica cosa che posso consigliarle è di avere pazienza.
Il farmaco è perfettamente in grado di funzionare.
Cordiali saluti,
Dr. Michele Patat
https://www.medicitalia.it/michelepatat

[#16] dopo  
Utente 251XXX

Salve dottore dopo una settimana di alti e bassi eccomi qui e riscriverla.Oggi mi sento agitata senza un motivo preciso ...O forse l'unico motivo è la paura che non passa più. Il periodo peggiore della giornata è la mattina mi alzo puntualmente alla stessa ora con un tonfo al cuore , e mi sale quest'ansia che non va via. Durante la mattinata mi calmo per poco e ritorna.Il farmaco lo prendo alle 8 della mattina e verso le 11-12 mi sento tutta stonata e intontita mi tremano le gambe e le mani e ho paura.Poi il pomeriggio piano piano passa tutto ed è capitato che alcuni giorni l'ansia sembrava essere sparita e tutto fosse tornato alla normalità ma la mattina appena sveglia ricomincia tutto.Ormai prendo il farmaco da più di 2 settimane.Gli effetti indesiderati non dovrebbero essere spariti?La prego di aiutarmi

[#17]  
Dr. Michele Patat

28% attività
8% attualità
12% socialità
MONZA (MB)
MERATE (LC)
COLICO (LC)
CESANO MADERNO (MB)
CAPIAGO INTIMIANO (CO)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2013
Gentile utente,
non esiste un momento preciso in cui gli eventuali effetti collaterali svaniscono. Ovviamente più passa il tempo più diventa probabile.
Ha provato a consultare il suo curante per un suggerimento più preciso?
Dr. Michele Patat
https://www.medicitalia.it/michelepatat

[#18] dopo  
Utente 251XXX

Salve dottore ,
sono stata più o meno una settimana benino ,l'ansia gestibile tranne un pò la mattina ma poi mi facevo forza e mi dicevo passa.Ma da ieri ho un senso di tristezza che mi abbandona per pochi minuti al giorno, ho paura di essere depressa di non riprendermi e di non essere più felice ma la cosa più brutta è che a volte il tempo mi sembra di non passare mai e mi sento inutile e agitata a vivere così. Dottore perchè mi sento cosi? Io non mi sentivo depressa anzi avevo una grande voglia di vivere e amavo la mia vita.Ora invece vorrei solo piangere e guarire perchè così non c la faccio.Il mio curante dice che passerà che devo dare tempo al farmaco e di aumentare la dose a 15 gcce. Oggi sono 21 giorni che prendo 10gg e mi spaventa il fatto che il farmaco non ancora da l'effetto completo o che mi rende più triste e depressa.Il dottore mi ha anche detto di associare PRAZENE 10 gcce la sera ma ho paura di prenderle e poi a che serve l'ansiolitico se mi sento triste?Grazie dottore

[#19]  
Dr. Michele Patat

28% attività
8% attualità
12% socialità
MONZA (MB)
MERATE (LC)
COLICO (LC)
CESANO MADERNO (MB)
CAPIAGO INTIMIANO (CO)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2013
Gentile utente,
la consulenza offerta in questa sede non può sostituire il parere diretto di uno specialista.
Le consiglio di affidarsi a quello che le dice il suo curante, che ha avuto la possibilità di valutare la situazione direttamente.
Cordiali saluti,
Dr. Michele Patat
https://www.medicitalia.it/michelepatat

[#20] dopo  
Utente 251XXX

Salve dottore ,
ho superato il mese di cura che dire non sono stata male ma nemmeno benissimo,
alcuni giorni l ansia sembrava sparita ed ero felicissima ma da 2 giorni il mondo sembra essermi crollato addosso.E' partito tutto da un senso di stordimento e isolamento e poi un bruciore dallo stomaco che sale sale sale e l'ansia che aumenta.Non riesco a calmarmi e mi sembra di rivivere l'incubo di 4 anni fa , la paura che non passi più , la paura di mettermi a letto, infatti sono 2 mattine che non voglio alzarmi, piango e non riesco a darmi forza quando prima ci riuscivo e mi dicevo sii forte passerà ma oggi proprio no, prendo da stamattina12 gocce e il prazene non l'ho preso.Ho paura che il farmaco antidepressivo non faccia più effetto e paura di impazzire e di non vivere più la vita.Inoltre la settimana prossima dovrò partire per un viaggio programmato qualche mese fa da me a Parigi (4ggi e il pensiero mi mette a volte gioia a volte ansia e tristezza di sentirmi male e di voler tornare a casa.Sto pensando seriamente di non andare. Secondo lei è normale avere sbalzi in terapia o addirittura peggioramenti ? Secondo lei c'è il rischio di impazzire e non godere più la vita senza un motivo? Grazie dottore

[#21]  
Dr. Michele Patat

28% attività
8% attualità
12% socialità
MONZA (MB)
MERATE (LC)
COLICO (LC)
CESANO MADERNO (MB)
CAPIAGO INTIMIANO (CO)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2013
Gentile utente,
mi sembra che la domanda sia sempre la stessa, cioè se la terapia garantisce di stare sempre bene oppure siano possibili momenti di maggiore difficoltà.
Anche la risposta è sempre la stessa, cioè che a chiunque possono capitare giorni migliori e giorni peggiori, anche senza disturbi psichici be definiti.
La valutazione va fatta non sul singolo episodio, ma sul periodo medio-lungo.
Cordiali saluti,
Dr. Michele Patat
https://www.medicitalia.it/michelepatat