x

x

Voglio più farmaci ma il mio psichiatra non vuole

Gentili Dottori, sono in cura presso al csm e sto assumendo RIsperdal ogni due settimane, iniezione intramuscolo da 37,5 mg e Abilify da 10 mg ogni mattina.

Io continuo a stare male. Il Risperdal lo sto facendo da due mesi mentre l'Abilify lo sto prendendo solo da 10 giorni.

Per fare in fretta coi tempi, io chiedo sempre al mio psichiatra se posso prendere altri farmaci per stare meglio (dato che sto sempre molto male) e lui non vuole darmeli, mi dice che non c'è bisogno di altri farmaci per me.

Soffro di disturbo bipolare (questa è la diagnosi, credo) e ho tantissime fisse ipocondriache, tant'è che lo psichiatra vorrebbe darmi il Litio ma io non voglio prenderlo perchè ho letto che può dare l'esoftalmo come effetto indesiderato (ho molte ossessioni sugli occhi, ogni giorno me li guardo per vedere se sono allineati e in asse, quindi figuriamoci farmi venire l'esoftalmo).

Allora mi hanno proposto il Depakin, che ho scartato pure al mio psichiatra perchè tra gli effetti indesiderati c'è scritto che può dare sordità.

Scartando il litio e il Depakin, non sa più che farmaci darmi.

Volevo chiedervi: esistono altri farmaci che potrei assumere?

Grazie mille
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 37.7k 899 61
Non è possibile fornire indicazioni prescrittive on line.

Del resto il suo psichiatra le propone dei trattamenti e lei prontamente li rifiuta, quindi non è il suo psichiatra che non vuole fare variazioni ma è lei che vuole che la prescrizione sia come chiede.

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/