Utente 343XXX
Salve, in seguito a problemi depressivi e ansiosi, un medico psichiatra mi ha dato fluvoxamina 50mg son 4giorni che prendo le pastiglie e mi sento più ansioso, con rigidità al collo. Il medico dice che ci vuole un po di tempo per sentire i primi effetti positivi.
È normale che le prime assunzioni di questi farmaci fanno sentire peggio? Perché non mi ha dato dello xanax da prendere per il primo periodo per tamponare la cosa?

[#1]  
Dr. Vassilis Martiadis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FORMIA (LT)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
In genere all'inizio di una terapia con ssri è possibile sperimentare un lieve peggioramento della sintomatologia ansiosa, anche in relazione al dosaggio di partenza. Molti specialisti preferiscono partire con dosaggi ridotti e poi aumentare gradualmente fino a raggiungere i dosaggi terapeutici o ancora associare un ansiolitico per un periodo limitato, proprio per evitare questi possibili disagi iniziali. E' probabile che partendo direttamente da 50 mg anche la fluvoxamina nel suo caso abbia potuto provocare questi fastidi che, comunque, dovrebbero scomparire nell'arco di una settimana, al massimo 10 giorni. La prescrizione di un ansiolitico deve essere valutata dallo specialista di fiducia.
Cordiali saluti
Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it

[#2] dopo  
Utente 343XXX

Grazie per la risposta,

Questo farmaco dovrebbe anche ridurre l'ansia? Perché io ho problemi di insonnia, in pratica quando devo andare a scuola il giorno prima non riesco a dormire bene e poco prima di coricarmi mi sale molta ansia che mi impedisce di riposare bene.In pratica il mio medico dice che questa cosa è dovuta a degli sbalzi patologici dell'umore e quindi in funzione di ciò mi è stato dato questo farmaco che dovrebbe migliorare l'umore.

[#3]  
Dr. Vassilis Martiadis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FORMIA (LT)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Nel medio-lungo termine il farmaco é utile anche per la riduzione dell'ansia.
Cordiali saluti
Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it

[#4] dopo  
Utente 343XXX

Mi sembra di notare dei miglioramenti per quanto riguarda l'ansia e il sonno.Ma però ho una sonnolenza diurna fastidiosa è normale?

[#5]  
Dr. Vassilis Martiadis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FORMIA (LT)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Generalmente la sonnolenza diurna tende a diminuire nell'arco delle prime settimane di terapia. Se così non fosse ne parli con lo specialista per decidere il da farsi.
Cordiali saluti
Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it

[#6] dopo  
Utente 343XXX

In pratica il medico mi ha detto di portare la dose a 100mg.
io ho notato una stipsi che però nell'arco di 3 giorni sta migliorando.
poi molta sonnolenza (oggi pomeriggio ho dormito 3 ore)
poi ho notato una cosa sulla sfera sessuale: in pratica faccio più fatica ad arrivare all'orgasmo

[#7]  
Dr. Vassilis Martiadis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FORMIA (LT)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Sono effetti possibili, soprattutto nelle prime fasi della terapia e correlati, anche, all'incremento del dosaggio. Nelle prossime settimane dovrebbero tendere a ridursi. Ne tenga comunque aggiornato lo specialista dì fiducia.cordiali saluti
Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it

[#8] dopo  
Utente 343XXX

LA Situazione è peggiorata,alla mattina quando mi sveglio mi sento un vegetale e ho sonno tutto il giorno,non provo più piacere nell'avere rapporti sessuali,il farmaco non ha risolto il problema di sonno che avevo ed inoltre mi causa stipsi.

Oggi tornerò dal medico a sentire cosa dice. Ho l'impressione che assumere queste molecole non sia utile,ma controproducente.
Siccome ho un problema di insonnia,perchè il medico non mi da dello zolpidem al posto di darmi questi farmaci?

[#9] dopo  
Utente 343XXX

I Medici mi dicono sempre che non vogliono darmi le benzodiazepine per dormire perchè sennò poi ne divento dipendente

[#10]  
Dr. Vassilis Martiadis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FORMIA (LT)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Se il farmaco sta creando tutti questi problemi di tollerabilità, la situazione va discussa con lo specialista di fiducia e va valutata la possibilità di modificare la terapia, anche optando, eventualmente, per altre molecole.
Cordiali saluti
Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it

[#11] dopo  
Utente 343XXX

Salve,in pratica mi è stata assegnata una nuova terapia con

depas 5 gocce al mattino e 10 gocce la sera

escitalopram (che inizierò domani) con 3 gocce per poi aumentare di una goccia ogni 3gg fino al raggiungimento della dose piena di 12gocce

In pratica assumendo il depas mi sento più sereno e stranamente non ho avuto insonnia in questi giorni!!! e sono arrivato a scuola che ero bello riposato pronto per ascoltare la lezione!!! non può immaginare lei cosa significhi per me poter arrivare a scuola ben riposato!!

il medico poi mi ha detto che il depas lo toglieremo quando l'escitalopram inizierà a fare effetto e poi inoltre mi ha detto che ha un profilo di tollerabilità ampio questo farmaco.