x

x

Terapia farmacologica

Gentili specialisti,

sto assumendo la seguente terapia farmacologica:

- Carbolithium 300 mg (mattina, pomeriggio, sera)
- Depakin Chrono 500 mg (sera)
- Abilify 10 mg (2 compresse la sera)
- Rivotril (15 gocce prima di andare a dormire)
- Akineton 4 mg (mattina e sera)

Ho riferito al mio psichiatra che mi segue come mi sento ossia assonnato durante la giornata e ho alcuni effetti collaterali quali perdo saliva dalla bocca specialmente quando sono a letto, non riesco a stare fermo e mi tremano le mani.
Quali farmaci potrebbero causare questi disturbi?
Il Rivotril 15 gocce sono tante?
Aspetto una vostra risposta. Vi ringrazio anticipatamente.
[#1]
Dr. Manlio Converti Psichiatra, Psicoterapeuta 799 17 21
Caro paziente, lei chiede spesso informazioni sulla correttezza della sua terapia, riferendo alcuni effetti collaterali, quasi sempre quelli tipici dei vari neurolettici che ha praticato nel tempo.
Sono molto fiducioso nel suo psichiatra, che lei comunque sembra seguire con continuità e mi dispiace che non riesca a trovare una terapia che abbia un rapporto qualità degli effetti, quantità degli effetti collaterali, che le lasci vivere dignitosamente la sua esistenza.

Lei però in questo modo riduce tutto alla sua terapia farmacologica.
La terapia non sarà forse mai perfetta, anche se ci auguriamo che lo sia ben presto, ovviamente, ma la sua vita e la qualità della sua esistenza sono il vero obiettivo, non il dosaggio di questo o quel farmaco.

Quello che conta è se lei ha degli amici, come si relaziona con loro e con i suoi familiari, se ha o meno un lavoro, se lo cerca, se ama qualcuno, se fa riabilitazione o meno...

Il suo buon psichiatra farà poi quello che potrà, ma lo farà per migliorare questi parametri, non quelli astratti legati al dosaggio farmaci.

Auguri e Fiducia.

Dr. Manlio Converti

Il disturbo bipolare è una patologia che si manifesta in più fasi: depressiva, maniacale o mista. Scopriamo i sintomi, la diagnosi e le possibili terapie.

Leggi tutto