Utente 360XXX
Salve gentili dottori,
Vi scrivo per avere un consulto sulla terapia di mio cognato che, dopo essere stato ricoverato circa un mese nel reparto di Psichiatria, i medici li hanno diagnosticato la SCHIZOFRENIA PARANOIDE.
Il problema di mio cognato e che aveva deliri di persecuzione e uditivi E un tipo di fastidio al pene Che durate i suoi deliri li faceva male e nn aveva erezione (cosi è cio che spiega lui) in questi momenti diventava aggresivo con i genitori.
La terapia dategli lui nn la segue fa solo la fiala Xeplion ogni 30gg. Ma i miglioramenti non ci sono. Sente sempre i suoi fastidi, sin da quando si sveglia a quando va a coricarsi. ogni cosa che fa un esempio ( anche dormire con le braccia fuori dalle lenzuola) li crea fastidi mentali si chiede se e' giusto o meno e sente quel fastidio al pene. Vorrei sapere se si può guarire da questa cosa e se i miglioramenti non ci sono perché lui nn prende tutta la terapia. ?? Comq la terapia completa è questa
Vatran 5mg (1cp ore13); Serenase gocce 0.1blu (10gocce ore 13); Akineton r 4mg cp (1 cp ore 8 e una ore13); Depakin chrono bustine 1000mg ( ore13) ed infile Xeplion fiala ogni30gg da effettuare presso il centro di salute mentale nel nostro paese. Lui di tutta questa terapia fa solo la fiala di Xeplion, il resto della cura non la segue. Per favore dottori confido in una vostra risposta, c è qualche rimedio a questi problemi? Il ragazzo ha soli 32 anni.
VI RINGRAZIO , CORDIALI SALUTI.

[#1]  
Dr. Vassilis Martiadis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FORMIA (LT)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Che dosaggio pratica di xeplion e da quanto tempo?
Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it

[#2] dopo  
Utente 360XXX

Buongiorno dottore, mio cognato assume Xeplion da 100mg da circa 5 mesi.

[#3]  
Dr. Vassilis Martiadis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FORMIA (LT)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
É possibile che il dosaggio attuale non sia sufficiente a garantire una adeguata copertura dei sintomi. Occorre tenere al corrente lo specialista di riferimento in modo che possa valutare la possibilità di aumentare il dosaggio, anche in considerazione della scarsa aderenza al trattamento orale.
Cordiali saluti
Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it

[#4] dopo  
Utente 360XXX

Salve dottore, oggi è andato dal centro salute mentale e li hanno dato queste altre medicine un pillola di Zyprexa 10 mg la sera e 10 gocce di holdol alle 14 e 10 gocce la sera. Sobo efficaci come farmaci?

[#5]  
Dr. Vassilis Martiadis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FORMIA (LT)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
L'efficacia non dipende dal farmaco in se, ma dalla condizione in cui viene usato, dal dosaggio e dalla aderenza alla terapia. Inoltre esistono numerosi altri fattori che dipendono dal paziente come la sensibilità alla molecola, il metabolismo e tanti altri ancora. Senza conoscere la condizione clinica del suo congiunto non é possibile prevedere a priori se la terapia sarà efficace o meno.
Cordiali saluti
Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it

[#6] dopo  
Utente 360XXX

Va bene dottore, ma una volta trovata la giusta terapia questo male può attenuarsi?

[#7]  
Dr. Vassilis Martiadis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FORMIA (LT)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Con la terapia adeguata, in molti casi la sintomatologia si può ridurre di molto, scomparendo addirittura in determinate situazioni. La costanza delle cure é fondamentale non solo per assicurare la remissione dei sintomi, ma anche per prevenire le ricadute e le rio specializzazioni.
Cordiali saluti
Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it

[#8] dopo  
Utente 360XXX

Grazie mille dottore mi ha rasserenata.
Vi ringrazio di nuovo.
Distinti saluti.

[#9] dopo  
Utente 360XXX

Dottore mi scusi, dopo aver assunto la terapia si è sentito un temore sulle spalle, nervoso e nn riusciv a star fermo nel letto. Puo essere dato dalla terapia? La prossima settimana dovremo andare dal medico, ma mi farebbe piacere ascoltare il suo consiglio. Vi ringrazio.

[#10]  
Dr. Vassilis Martiadis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FORMIA (LT)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Potrebbe essere un effetto della terapia. Se dovesse ripetersi avverta lo specialista di fiducia.
Cordiali saluti
Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it

[#11] dopo  
Utente 360XXX

Va bene dottore, vi ringrazio per la vostra disponibilità.
Cordiali Saluti

[#12] dopo  
Utente 360XXX

Dottore siamo ritornati dal nostro medico perché si è verificato nuovamente il suo fastidio di non riuscire a stare fermo nel letto e svegliarsi tardi e particolarmente agitato e frastornato. Il medico ha detto di associare alla terapia (bromazepam ratiopharm 2, 5 mg) 10 gocce alla sera dopo haldol gocce e Olanzapina teva. Secondo voi, dottore va bene associare questo farmaco?
Grazie

[#13]  
Dr. Vassilis Martiadis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FORMIA (LT)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Gentile signora,
Purtroppo senza valutare direttamente la condizione clinica della persona non é possibile esprimere giudizi di merito sulla terapia prescritta.
Spero che comprenderà la mia posizione.
Cordiali saluti
Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it