Utente
Salve.

Ho assunto benzodiazepine (prima lexotan da 3mg una pasticca a sera, poi EN 1mg, circa 7 gocce a sera) per circa tre anni.
Ho provato più volte a smettere ma con scarsi risultati.
Il 15 febbraio finalmente, grazie alla terapia psicologica sono riuscita ad eliminarle. Ho eliminato una goccia a settimana (quindi 7 settimane).
Inizialmente avevo problemi digestivi, insonnia ed ansia Che via via sono migliorati. Dal 9 marzo circa però ho cominciato ad avvertire un fischio all'orecchio a cui non ho dato molto pesoinizialmente. Fino alla settimana scorsa quando è diventato insopportabile. Sono andata dal medico che mi ha diagnosticato un otite bolloso emorragica. Ho fatto la cura ma a distanza di una settimana il fischio è ancora qui... Ed è sempre più insopportabile.

Mi chiedevo... È possibile che il fischio sia un sintomo da sospensione? (Nonostante sia apparso circa 20 giorni dopo la sospensione) Se si quanto durerà?
In generale dopo quando scompaiono o diminuiscono notevolmente i sintomi?
È piuttosto invalidante...
Vi ringrazio anticipatamente.

[#1]  
Dr. Manlio Converti

48% attività
16% attualità
20% socialità
MUGNANO DI NAPOLI (NA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2011
Un'otite bollosa emorraggica suppongo non sia una malattia psichiatrica!

Torni subito dall'Otorino per farsela curare meglio!!

L'eccessivo fastidio da otite bollosa emorraggica è sicuramente un possibile sintomo della sospensione delle benzodiazepine, ma non l'otite di per sè e va quindi curata l'otite non la questione farmacologica.

Nel merito della sospensione delle benzodiazepine, come forse già le avrà detto lo o la psichiatra dal vivo, ridurre una goccia alla settimana riduce le difficoltà della crisi d'astinenza, ma le prolunga nel tempo, fino, comunque ad almeno due settimane dopo che si sia arrivati a sospenderle del tutto.

Dr. Manlio Converti

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille per la tempestiva risposta.
Probabilmente mi sono spiegata male... Non intendevo che la sospensione avesse causato l'otite (che mi è stato detto dal medico di essere di origine batterica).

Il mio quesito era semplicemente se il fischio potesse essere un sintomo da sospensione Di benzodiazepine, visto che l'otite è guarita.

[#3]  
Dr. Manlio Converti

48% attività
16% attualità
20% socialità
MUGNANO DI NAPOLI (NA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2011
La risposta è sempre NO, ma può essere esagerato il fastidio che lei prova...
Dr. Manlio Converti

[#4] dopo  
Utente
Grazie ancora!

Posso chiederle un'ultima cosa?
Ieri ho preso otto gocce di en (sono due mesi che avevo smesso).
Questo può essere un problema per la dipendenza? Devo in qualche modo scalare di nuovo il tutto o no?

Buone feste.

[#5]  
Dr. Manlio Converti

48% attività
16% attualità
20% socialità
MUGNANO DI NAPOLI (NA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2011
E' molto soggettivo il tutto, ma la sua domanda implica altro:

SI può instaurarsi dipendenza
NO non deve fare autoterapia
SI deve seguire dal vivo i consigli di uno psichiatra
NO non deve assumere farmaci di testa sua nè in più nè in meno.
Dr. Manlio Converti