Utente 377XXX
Buon giorno,

Volevo porvi alcune domanda.
Sono un ragazzo di 29 anni che soffre da parecchio tempo di DOC e di ansia generalizzata, che negli scorsi anni è spesso sfociata in attacchi di panico.
Adesso le cose vanno un pochino meglio, se non per l'ansia continua che mi affligge.
Ho fatto per circa tutto l'inverno fino ad ora (circa 5-6 mesi) una terapia con fevarin, ma non sono stato molto bene. Era spesso spossato, avevo molto appetito e l'ansia per un primo momento sembrò calmarsi, ma poi è risalita col tempo. Per quanto riguarda il Doc invece, ne ho trovato un grosso giovamento.
Adesso il mio psichiatra voleva cambiare col Fevarin e usare il Cymbalda. Abbiamo gradualmente abbassato il farmaco fino a sospenderlo e adesso devo iniziare con quello nuovo. I miei dubbi sono questi:
é una settimana che ho sospeso il fevarin e lunedì devo iniziarlo. Non è troppo presto? Non ci saranno delle interazioni col la fluvoxamina? Secondo, sto assumendo l'abilify 10 mg. Non interferisce anche quello con il Cymbalda. Il mio Psichiatra dice di no. Ma io sono molto preoccupato. E se mi succede qualcosa e sto male?
La ringrazio per le risposte future.

Cordiali saluti
Andrea

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Non è ben chiaro il motivo per cui assume anche abilify che è un antipsicotico atipico.

Comunque, nel passaggio di trattamento l'indicazione attualmente ricevuta non sarebbe propriamente corretta in quanto le terapie andavano sovrapposte e non sospese e poi reiniziate.

Se ha un disturbo ossessivo compulsivo diagnosticato, la duloxetina ha una scarsa efficacia su tale disturbo mentre può avere una migliore azione sul disturbo d'ansia.
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#2] dopo  
Utente 377XXX

Grazie dottore per la sua tempestiva risposta.

Sto assumendo anche abilify perché ho anche qualche sbalzo d'umore. Non sono bipolare. E' che spesso la forte ansia mi porta ad avere dei momenti di depressione non fortissima. L'abiliti mi da un po di forza.

Il mio psichiatra ha detto che le due medicine (fevarin e Cymbalda non potevano essere compatibili insieme) e mi ha fatto sospendere tutto il Fevarin prima di iniziare il farmaco nuovo. Ma sono stato parecchio male.

[#3]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Se non è bipolare il farmaco non ha indicazione.

i due farmaci non sono incompatibili per cui non ci sono effetti particolari nella sospensione/riduzione/aumento.
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#4] dopo  
Utente 377XXX

Ho capito.
Appena avrò la prossima visita dal mio psichiatra chiederò meglio spiegazioni.

La ringrazio ancora per le sue mirate risposte!

Buona giornata

Andrea.

[#5] dopo  
Utente 377XXX

Scusi dottore se continuo con le mie domande e le prendo tempo:
Ma perché allora usare un farmaco che riduce l'ansia ma ha poco effetto sul doc?
Sospendendo l'abilify il mio umore può avere ripercussioni negative?
E sul metabolismo incide molto questo antipsicotico?
La ringrazio ancora

[#6]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
La scelta di trattamento dipende da chi l'ha visitata direttamente ed ha scelto un determinato tipo di terapia, per il quale può richiedere spiegazioni ed eventualmente far chiarire la diagnosi di trattamento.
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139