Utente 354XXX
Salve, sono 7 g. che ho iniziato la cura con la paroxetina per un GAD, a 10mg.
dopo 3 g. in cui mi svegliavo nel cuore dela notte e restavo sveglio 3 ore lo specialista mi ha fatto calare la dose e prendere una En perche' la assorbivo troppo in fretta, l'ho calata per 2g., devo cmq. andare a 20mg.
Ho passato le notti pasquali abbastanza bene, stanotte invece solito macello di ansia e notte in bianco, col pensiero del lavoro il g. dopo
Cmq. avverto nausea, pero' sopporto, e una astenia che prima non mi sembrava di avere, Non ho voglia di fare nulla, mi fa' un po' schifo tutto...
ma prima non era proprio cosi'. Andavo a correre, guardavo le partite...ecc. ecc.
Adesso Non capisco piu' se ho ansia o depressione...
Secondo voi e' la paroxetina?
benefici a 10mg. dopo 7-8g. si devono vedere?
Avendo preso laroxyl sottodosato nel passato, sfruttando l'effetto calmate dell'almiltriplina quando avevo bisogno, potrebbe incidere nel buon esito della cura con la paroxetina perche' il cervello e' stato gia' sottoposto a terapia col triciclico?
Grazie, scusate delle domande ricorrenti ma mi siete di aiuto in questo momento un po' brutto....

[#1]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

I benefici non si vedono prima di un mese, strano che non ve lo siate detti in sede di visita. Solitamente inoltre le dosi sono superiori a 10 mg, ma questo forse solo perché il medico intende cambiargliela strada facendo.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 354XXX

si, devo passare a 20.
A dire il vero me lo ha detto, infatti ho una visita fissata per il 17.
Soltanto che noto delle senzazioni che prima non avevo, o meglio, non erano cosi' marcate. Come astenia.
Poi un po' di calma in piu' la noto, la sento, sopratutto quando vado a letto, ma non e' cosi' efficace da distogliermi la testa dai pensieri del giorno dopo e dalla paura di non dormire, li attutisce un po' ma poi
hanno il sopravvento.
Stasera per esempio vorrei vedere la partita, ma son gia' preoccupato, di fare troppo tardi...e che questo mi crei ultriore ansia pi non prendere sonno.
Secondo lei devo mollare una cosa a cui tengo e andare a letto a provare a dormire?
o e' un comportamento sbagliato?
Grazie!

[#3]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Non è questione di giusto o sbagliato. Lei si sta curando e al momento ha ancora dei sintomi, che possono anche peggiorare durante i primi giorni.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#4] dopo  
Utente 354XXX

Un po' di ansia in piu' la noto ma anche voglia di non fare nulla...
Dottore a parte il fatto di aspettare, potrebbe essere che il laroxyl preso nel passato, sottodosato piu che altro, abbia qualche risvolto oggi con la cura della paroxetina,cioe' non fa' effetto perche' prima ho preso un triciclico?
Le e' mai capitato una cosa del genere?
Grazie.

[#5]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Anziché elaborare ipotesi più complesse e di fatto inverificabili, è bene attenersi intanto ai parametri comuni della pratica clinica, come ad esempi l'andamento e i tempi di una risposta ad un antidepressivo, cosa a cui appunto facevo riferimento.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#6] dopo  
Utente 354XXX

Dottt. grazie sempre tante delle risposte.
Le riscrivo perche' e' da 3 g. che prendo 15mg. di dropaxin gocce,
e 11g. in totale dall'inizio della terapia, ma oggi proprio sento sintomi depressivi, un magone nello stomaco, voglia di non fare nulla,pressione bassa, eppure ho anche dormito stanotte, chiedo se e' normale perche' sti magoni qua' io non li avevo prima e se qualche volta li avevo erano molto lievi e sempre rivolti all'ansia e alla paura di non dormire.
Sono sicuro che prima non avevo questi magoni allo stomaco....
Puo' essere il farmaco? SECONO LEI Devo aspettare?
GRAZIE!!!!

[#7]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Non è un "secondo me", questi medicinali hanno modalità d'azione note, ovvero dosi e tempi. La regola d'oro è iniziare con poco, salire piano, usare dosi efficaci. In questo passa del tempo, ma il tempo che deve passare è comunque quello, si allungherà un po' iniziando con poco e salendo piano, ma così il paziente tollera meglio il tutto.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#8] dopo  
Utente 354XXX

Credo di aver capito che devo tenere duro. Sto magone è durato 3ore poi è passato.
Grazie della sua attenzione

[#9] dopo  
Utente 354XXX

Rieccomi..
Disturbo tanto ma mi siete tanto di aiuto, non riesco a non chiedervi info.
Sono arrivato a 13g. Di assunzione e a 17,18mg. Di dropaxin.Non prendo ansiolitici anche se mi era stato consigliato. Cmq. Stanotte ho notato una certa tranquillità, una riduzione della famosa paura di non riuscire a dormire, infatti quando mi svegliavo riuscivo a riprendere sonno. Mi alzo abbastanza bene, anche su di morale, ma poi verso le 10 comincia sto senso di malessere che mi prende lo stomaco e nodo alla gola, mai avuto prima. Cosi penso che sia il fatto di dover dormire ancora e dopo pranzo mi butto sul divano ma non ci riesco più e la famosa paura di non riuscire a dormire aumenta. Premetto che prendo la paroxetina alla sera prima di andare a letto. Sembra che verso le 10 finisca l'effetto della paroxetina e vado in astinenza... ho pensato anche alla tiroide...
Grazie ancora

[#10] dopo  
Utente 354XXX

Venerdi ho avuto la visita, e mi ha detto che ci vorranno altri 15g. a dosaggio pieno per avere effetti, a oggi e' circa una settimana che sto' prendendo la paroxetina a dosaggio di 20mg.
Diciamo che alcuni effetti collaterali sono passati, nausea, magone allo stomaco,ansia alle stelle ecc.ecc. mi resta un po' di ansia alla mattina, e numerosi risvegli durante la notte con un po' di insonnia a riprendere sonno.
Quello che pero' ho notato arrivando a 20mg. e' che durante i rapporti l'orgasmo si blocca prima di iniziare! e praticamente non riesco ad avere eiaculazione, non ho problemi ne di erezione ne di libido (a parte un leggero calo....che mi ha fatto anche bene...per quello).
Chiedo se e' possibile un miglioramento di questo fattore col proseguo della terapia,magari e' un effetto collaterale che passati i primi 2 mesi si fa' sentire meno, se ci sono delle strategie che potrei attuare, tipo diminuire la dose da 20mg. a 15mg.???
Grazie!

[#11]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Questo lo vedrà insieme al suo medico, se migliorano o meno non si può sapere che nel tempo.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#12] dopo  
Utente 354XXX

Salve Dottore
ho parlato oggi col mio psichiatra. Mi ha detto di proseguire con la cura perchè può essere un effetto collaterale che migliora, magari non sparisce ma migliora. Diamoci 2mesì mi ha detto. Io però dopo che non sono arrivato al dunque non stò bene, male i reni ed i testicoli. Mi capitavano sti dolori quando anni fà, in gioventù quando non riuscivo a cuccore qualcuna dopo una serata galeotta... son tornato indietro.
a parte gli scherzi nel caso in cui non si risolvesse la cosa pensavo di pensavo di provare duloxetina visto che ho letto che dà meno problemi sessuali ed è indicata anche per il gad.
ne parlerò col mio psichiatra, ma secondo lei potrebbe essere una alternativa valida?
Grazie

[#13]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
"pensavo di provare duloxetina "

Questi pensieri spettando al suo medico. Non faccia ragionamenti su questioni tecniche che non sono materia sua, e non dia suggerimenti al medico, ci pensa lui a scegliere.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#14] dopo  
Utente 354XXX

Si certo.
Cmq. Ora per 2mesi devo proseguire con la paroxetina mi ha detto. Se poi l effetto collaterale non passa allo ci si pone il problema. Mi sento un pò più calmo questo si e un pò più su di morale, poco ma meglio di prima, sono a 10g. Con la dose piena. Poi faccio sempre fatica ad addormentarmi, ma penso sia sempre un effetto collaterale della paroxetina