Senso di stordimento

Salve a tutti dottori,
sono una ragazza di 20 anni che soffre di un continuo senso di stordimento da circa un mese e mezzo, come se fossi leggermente brilla. Tutto ciò è scattato il giorno dopo aver dato il mio primo esame all'università. Devo dire che si attenua molto quando non ci penso o quando sono in compagnia di persone care. Ho effettuato visite mediche tra cui una risonanza magnetica all'encefalo circa un mese fa , la quale è risultata negativa. Mi viene spesso da piangere e ho avuto anche un attacco di panico notturno in cui ho accusato sensazioni di vertigine e sensazione di caldo e freddo e aumento del battito cardiaco. Nonostante le visite mediche diano tutte risultato negativo, ho una costante paura di avere per forza qualche cosa di grave. Appurato che si tratta di ansia, visto che da sempre ne soffro-per essere più precisi ho sempre sofferto delle volgarmente dette "pippe mentali"- volevo chiedervi se esiste un metodo naturale al fine di migliorare il disturbo e guarire più velocemente visto che non ho alcuna intenzione di prendere medicinali antidepressivi e simili.
Vi ringrazio in aticipo.
Cordialità.
[#1]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 44.4k 1k 248
Gente utente,

Se per "pippe mentali" intende ossessioni, ad esempio questo potrebbe rientrare nella categoria, visto che di solito questi disturbi consistono nell'attenzione alle proprie funzioni mentali con conseguente senso di stracciamento o incapacità di definire una normalità sensoriale e mentale, che alla fine si descrive con questa sensazione di innaturalezza.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini