Vertigini e senso di sbandamento

salve le scrivo per un consulto medico circa 1 anno fa all'improvviso ho cominciato ad avvertire delle forti vertigini soggettive che mi andavano e venivano per 3 mesi dopo di che sono stata da un neurologo, poi da un otorino per un esame vestibolare poi dal oculista , e ho fatto una risonanza magnetica encefalo tutto e stato negativo mi dissero che non avevo nulla adesso da qualche giorno ho cominciato ad avvertire un senso di sbandamento una cosa molto piu leggera delle vertigini ma che mi crea problemi soprattuto a stare in piedi o seduta mentre da sdraiata e molto piu lieve soltanto se faccio movimenti bruschi e faccio molto fatica a concentrarmi , sono gia stata da una psichiatra che mi disse che ero ansiosa depressiva e sono una persona anche molto paranoica lei mi saprebbe dire se questo puo essere legato a queste sensazioni? cosa dovrei fare? la ringrazio cordiali saluti
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41.4k 1k 63
Sta assumendo una terapia per l'ansia?

Dopo un anno la vertigine potrebbe avere un motivo di insorgenza differente può essere utile ripetere una visita otorinolaringoiatrica.

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#2]
Utente
Utente
no non sto facendo nessuna terapia ma il mio medico di base me la ha consigiata per questo avevo pensato fosse dovuto a quello comunque effettuerò la visita.