Utente 382XXX
Salve è da 3 anni che uso daparox a gocce...fino ad adesso ho avuto sempre un ansia costante ma moderata...ma siccome mi sono stancata dopo tre anni vorrei capire se oltre al daparox devo assumere qualcos altro...oppure cambiare completamente terapia?

[#1]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

E in questi tre anni chi l'ha seguita ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 382XXX

Salve, in qst anni mi ha seguita il mio medico di base...rispetto ai primi otto mesi sono rinata, ma sempre con costante ansia moderata...

[#3] dopo  
Utente 382XXX

Ora volevo sapere dato che ho più ansia nelle prime ore della giornata come devo fare ? Da premettere che prendo daparox 20 gocce dopo colazione

[#4]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

E quindi per quale motivo adesso non la sta seguendo lo stesso medico ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#5] dopo  
Utente 382XXX

Si mi sta seguendo sempre lo stesso, ma per lui va bene il daparox..dice che sono giovane e che è meglio non aggiungerne altre...ora dico...ma magari la mattina appena sveglia come faccio a trattenere l ansia accompagnata da tachicardia? Ho fatto le analisi ed è tutto ok...quindi è uno questione psichica...lei non può darmi un consiglio riguardante una cura? Grazie.

[#6]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

No, consigli riguardanti la cura non se ne danno tramite il sito. Comunque mi pare ci sia un po' di confusione.

a) Analisi - psiche: non è che la psiche sia fuori dal corpo, stiamo parlando di cervello. Le "analisi" non è che servono a vedere qualsiasi cosa, non so quelle fatte e perché.
b) se il daparox a questa dose non va più bene non capisco che significhi che la cura non si cambia. Se non funziona perché non si cambia ?

Io direi che lei chieda un secondo parere, magari il medico di base conosce il daparox ma in generale può essere utile che dia un parere uno specialista.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#7] dopo  
Utente 382XXX

Ha ragione le analisi riguardano un altra cosa... :) il medico pensa che togliendo o cambiando cura i sintomi peggiorano e dice che dato la mia giovane età non vuole aggiungere farmaci più forti che mi causerebbero sonnolenza e altri disturbi psicologici è vero secondo lei dato che è un esperto?...mah...ora dico io...che devo fare?

[#8] dopo  
Utente 382XXX

C ero andata da uno psichiatra e mi disse che: non è che sei un po' pigra e quando c è qualcosa di difficile da fare ti annoi e ti viene l ansia? Ma che risposte sono...bah però in tutto ciò mi diede la venlafaxina..mai presa...perché cn una risposta del genere nn mi sono mai fidata di lui...la venlafaxina va bene,?

[#9]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Francamente non vedo in questi ragionamenti un preciso nesso (giovane età, farmaci forti, non mi sembrano concetti medico-scientifici), non si capisce a cosa si faccia riferimento. I farmaci causano disturbi psicologici ? Che vorrebbe dire ? Non saprei.
L'ansia viene perché uno si annoia ? Non capisco il nesso.

Mi sembra stia perdendo tempo dietro a ragionamenti vari su una questione di per sé forse semplice, ovvero mettere una cura diversa se con questa non va, o cambiare la dose.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it