Utente 308XXX
Salve!ho 25 anni e pongo una domanda di cui mi piacerebbe sapere la risposta a voi psichiatri.
Soffro da un anno di sbandamenti e vertigini(la testa non gira a 360 gradi come una labirintite,ma sbanda come se fossi su una barca) ,quando cammino mi sento mancare come se perdessi l'equilibrio.DOPO questa sensazione mi spavento perchè temo di svenire o di cadere e perchè ovviamente non mi permette di camminare tranquillamente e svolgere le mie normali attivita quotidiane e da questo ho avuto a seguire numerosi attacchi di panico che mi hanno fatto perdere il controllo al punto di andare all'ospedale.Ho perso l'appetito,la notte mi sveglio di continuo terrorizzata con il cuore a mille,nausea e vomito.Mi sento sempre debole ,vagabonda e non ho le energie per affrontare le varie cose.Appurato che non ho nulla da nessuna parte(orecchio,naso,gola,denti,rm all'encefalo,analisi del sangue,eco al cuore,raggi,tac all'addome,ecografia alle ovaie)(aparte una rettilizzazione del rachide cervicale per cui mi è stato detto che è quasi improbabile che mi porta addirittura vertigini ,sudorazioni ecc.,ho fatto massaggi ,kinesioterapia e tense e la testa mi girava di piu)sono stata da uno psichiatra il quale mi sta curando con xanax e dropaxin.(ssri).
La mancanza di serotonina puo portare questa sensazione di mancanza di equilibrio?con questo antidepressivo(quando fara il suo effetto)potró guarire????.Questa tappa è la mia ULTIMA SPERANZA perchè le ho provate tutte.Vorrei camminare senza dovermi tenere o stare attaccata al mio ragazzo per paura di cadere,ormai mi annoia pure uscire se devo stare in queste condizioni.
Aspettando una vostra risposta vi ringrazio e rivorrei indietro la mia bella vita.
ps:sto facendo anche una terapia cognitivo comportamentale con uno psicologo.

[#1]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

In che senso l'ultima speranza ? Questo tipo di disturbi hanno come primo tipo di cura i farmaci serotoninergici, e infatti ne sta prendendo uno.

Non si tratta comunque di un meccanismo carenza/rimpiazzo, si tratta semplicemente di una sollecitazione che viaggia nel cervello attraverso determinati circuiti, e la serotonina è il segnale che attiva determinati interruttori. Influendo su questo sistema il cervello ha delle reazioni, ad esempio bloccare il panico.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 308XXX

Quindi i miei sbandamenti possono essere dovuti alla mancanza di questa sostanza?cioè tra i sintomi di una carenza di serotonina ci sono questi sintomi che ho io?
Il panico viene dopo lo sbandamento per i motivi sopra citati

[#3]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Ho appena detto che non si tratta di carenza...
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#4] dopo  
Utente 308XXX

comunque ultima speranza perche dopo averle provate tutte non so piu dove sbattere la testa,spero che questo farmaco sia la via giusta.Grazie comunque per la risposta

[#5] dopo  
Utente 308XXX

Va bene non è una carenza,ma questo farmaco mi puo fare passare questi sbandamenti e stare meglio?
Grazie mille

[#6]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Il medico perché mai glielo avrebbe dato ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it