Sintomatologia ed esami

Buongiorno,sono qui ad esporre una mia sintomatologia e se possibile gradirei un opinione in merito,cerchero di essere sintetico e coinciso ,esponendo dapprima il disturbo ed esami effettuati:La mia storia clinica parte da quando avevo 14 anni e iniziai a soffrire di crisi di panico ripetute,codeste crisi di panico perdurarono per circa 5 anni con periodi alterni in cui erano più presenti e meno presenti,il tutto accompagnato da un sottofondo di malessere fisico causato dai miei disturbi ansiosi e diventai anche ipocondriaco,tutto cio e quello che mi disse lo psicoterapeuta e grazie a lui ,trovando la giusta causa del mio disturbo ansioso andando ad affrontare man mano i problemi le crisi di panico scomparvero e sono passati gia due anni in cui non ne accuso più,il problema nasce nel momento in cui "a furia" di accusare queste crisi di panico si e creato in me una sorta di appannamento mentale,mi sento un po distaccato,leggermante confuso perennemente 24h su 24h,ci convivo gia da qualche anno con questo disturbo,non mi crea grossi problemi sia dal punto di vista relazionale che affettivo,esco con amici,univerità,ragazza,studio e solo che mi sento perennemente intontito..
Esami eseguiti:visita neurologica con RM encefalo-midollo,EEG
visita cardiologica con ECG ,ecocardiocolordoppler,eco vasi sovraortici
esami ematochimici generali tra cui emocromo,elettroliti,ormoni tiroidei
ovviamente tutto cio risulta nella norma.
Cosa ne pensate della mia situazione?se mi consigliate di eseguire anche una visita psichiatrica accolgo il consiglio,ma apparte cio avreste un idea mia sintomatologia a cosa potrebbe attribuirsi?grazie.
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41.7k 1k 63
Qualcuno dei medici che hanno fatto delle visite di persona ha ipotizzato la presenza di qualche patologia?

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

Ansia

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto