Utente 394XXX
Salve sono un ragazzo ho 23 anni e da qualche giorno che accuso delle sensazioni di bruciore o di fitte longitudinali tra la congiunzione dello sterno e le costole tutto sulla parte destra queste fitte/bruciori a volte le percepisco e a volte no dipende da come mi posiziono. A volte accuso dolore alla clavicola a volte dietro la spalla o alla schiena. A volte ho delle sensazioni strane che mi manca l'aria...

Ho fatto gli analisi del sangue e risulta tutto OK
La visita del cardiologo ed il Cuore è sano la pressione è buona la tachicardia pure
Mi sono fatto ascoltare i polmoni da un dottore e risultano bene.

Non riesco a capire da cosa provengono queste fitte

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
È stato visitato sulla porzione di torace in cui sente questo tipo di sintomi? Vi sono alterazioni della cute su quella parte?

Il cardiologo le ha suggerito qualche motivo dei suoi sintomi?
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#2] dopo  
Utente 394XXX

Non c'è nessuna alterazione non si tocca nessuna cosa anomala.. Il dolore non è costante in quel punto è come che si muovesse.. A volte passa alla parte destra o al capezzolo o sotto l'ascellare

Il cardiologo mi ha detto che potrebbe essere stress .. Visto che in 2 mesi ho avuto 2 perdite e una mia zia ha avuto anche dei problemi..

Può essere un dolore intercostale o una posizione sbagliata mentre dormo o la cervicale?

[#3] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Il cardiologo le ha fornito una ipotesi, altre ipotesi on line non sono possibili.

Parli con il suo medico di famiglia, si faccia visitare ed eventualmente si faccia indirizzare da uno specialista in psichiatria.

In ogni caso, un dolore intercostale sporadico andrebbe trattato inizialmente solo dal l'unto di vista sintomatico.
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#4] dopo  
Utente 394XXX

Il cardiologo mi ha detto che è tutto bene ha sentito i battiti, la pressione e la tachicardia. Il cuore ha una forma regolare. Se ho dolore mi ha consigliato una tachipirina.
Il medico di famiglia mi ha detto che sono dolori intercostali visto la temperatura che abbiamo al Sud da caldo a freddo e viceversa. Ha ascoltato i polmoni e c'era un po' di muco, mi ha prescritto uno sciroppo infatti non tossisco più con i muchi..
Ho fatto anche una cura di 35 gocce di AnsioTen per 10 giorni consigliata dal medico della guardia medica

[#5] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Quindi ha delle cure e viene seguito per questi disturbi.
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#6] dopo  
Utente 394XXX

No ora no ho smesso ho finito le cure

Il dolore fastidio oggi non c'è quasi più. . Mi passa totalmente quando faccio una bella doccia calda...

C'è qualcosa di preoccupante?

[#7] dopo  
Utente 394XXX

Salve, ieri preso dal terrore dall'ansia sono andato dal fisiatra e mi ha 'palpato' la parte dolorante dalla parte di dietro la spalla sotto la scapola ed ha toccato un nodo durissimo diagnosticandomi una cottrazione muscolare. Mi ha detto che il dolore si espande anche fino al petto visto che coinvolge il muscolo.

Mi ha consigliato dei cerotti a caldo uno appena mi alzo per 8 ore e uno appena mi metto a letto
Poi di prendere 3 bustine al giorno di 'Voltadvance'
E di mettere anche il Miotens a schiuma sulla parte infiammata.

[#8] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
È possibile che questa possa essere la causa dei suoi disturbi
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#9] dopo  
Utente 394XXX

Già oggi dopo 2 giorni che faccio la terapia sto decisamente meglio

[#10] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Bene, è probabile che possa risolvere questi sintomi.
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#11] dopo  
Utente 394XXX

Buona sera... Piano piano ne uscirò fuori...

Dimenticavo di dire che sono un donatore di sangue all'AVIS ogni 3 mesi faccio la donazione penso che lì non si fanno scappare nulla vero?
L ultima donazione l'ho fatta a settembre... negli analisi non risulta nulla

[#12] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Perché dovrebbe pensare che è presente qualche cosa che non le è stata detta?
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#13] dopo  
Utente 394XXX

Perché da quando ho il dolore dietro la spalla ed al petto ho sempre cercato sul web cosa potrebbe essere e mi è sempre uscito sto maledetto Cancro. Sempre e solo Cancro.
Ieri ci pensavo e sono stato malissimo a tal punto da prendere 50 gocce di ansioten (20 al mattino, 10 a mezzogiorno e 20 la sera) e da andare da un altro fisioterapista che mi ha tranquillizzato moltissimo facendomi sentire di nuovo la contrattura del muscolo della Scapola e facendomi vedere il giro che fa questo muscolo su un foglio della Muscolatura Umana .. In effetti il muscolo gira fino al petto. ..
Stamattina invece ho girato sul web ed ho trovato questo:
IL PICCOLO PETTORALE
FUNZIONI

Il Piccolo Pettorale e' essenzialmente un muscolo respiratorio che inoltre ha la funzione di stabilizzare la Scapola nel corso di movimenti e sforzi compiuti col braccio.

SINTOMI
Il sintomo principale dei PT del Piccolo Pettorale consiste in dolore nella faccia frontale della spalla, tuttavia in casi piu' gravi il dolore puo' estendersi da un lato al petto, e dall'altro al lato ulnare del braccio e avambraccio nonche' alle aultime tre dita della mano corrispondente.

Ho avuto tutti questi sintomi anche il dolore alle ultime dita della mano...
Più chiaro di così non si può.. Ciò che non ci aiuta a noi è la Testa che ci porta in ansia e poi in depressione e mi sta succedendo proprio questo!

[#14] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
A questo punto per lei è utile una visita psichiatrica perché a quanto pare non basta che i suoi sintomi si riducano con la terapia che sta facendo ma ha una idea fissa sul dolore e sulle malattie che va prontamente trattata.
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#15] dopo  
Utente 394XXX

Se continuo così mi sa proprio che voglio seguito da uno specialista...
Perché i dolori con gli impacchi di acqua calda passa..