Astinenza da sertralina

Buonasera,
Sono un ragazzo di 20 anni che per circa un anno ha proseguito una terapia di sertralina. Un mese fa circa sentendomi guarito e non essendo più in contatto con il mio psichiatra o deciso di interrompere la cura. Psicologicamente sto bene il problema è che sto riscontrando i tipici sintomi dell'astinenza quali disturbi del sonno, cefalea, acatisia ecc. Questi sintomi nonostante tutto sono di gran lunga sopportabili rispetto a quello della nausea che accompagna tutta la mia giornata da sveglio, veramente intensa rendendomi difficile mangiare, andare a scuola, uscire.
Volevo chiedere se ci fosse un farmaco o comunque se fosse possibile trovare una soluzione in particolare per questo sintomo, visto che, ripeto, gli altri riesco a sopportarli e riuscirò a sopportali fino alla loro scomparsa.
RingraziandoVi anticipatamente per l'aiuto, porgo i miei più cordiali saluti
[#1]
Dr. Massimo Lai Psichiatra 832 30 24
Gentile utente,

ha fatto male a interrompere il farmaco perché si sentiva bene. Sarebbe stato meglio parlarne con il suo psichiatra o il prescrittore per vedere cosa fare.

I sintomi che riferisce a distanza di un mese non sono più sintomi di astinenza, tra l'altro la sertralina non è tra quelli che ne danno maggiormente.
Potrebbero essere i disturbi che erano prima controllati dal famaco che si sono riattivati.

Esistono dei farmaci antinausea ma naturalmente possono essere prescritti solo da un medico.

Le consiglio di rivolgersi al suo medico curante o al suo psichiatra.

Cordiali saluti

Massimo Lai, MD

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie della risposta dr. Lai,
Le auguro un buon fine settimana,
Cordiali saluti
[#3]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno, avrei bisogno di una informazione: se iniziassi di nuovo a prendere il farmaco, dovrei di nuovo passare per le prime due settimane in cui starò peggio o l'effetto positivo lo avrei subito?
[#4]
Dr. Massimo Lai Psichiatra 832 30 24
Il farmaco ha bisogno di tempo per agire, se è stato interrotto da molto tempo deve ricominciare da capo, ma non è detto che il tempo di attesa sia negativo con sintomi di ansia come nel precedente periodo.

Cordiali saluti
[#5]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio ancora e le auguro una buonanotte,

Cordiali saluti
[#6]
Dr. Massimo Lai Psichiatra 832 30 24
Buonanotte

Cefalea è il termine che descrive tutte le diverse forme di mal di testa: sintomi, cause, diagnosi e terapie possibili per le cefalee primarie e secondarie.

Leggi tutto