x

x

Disturbo paranoide e schizoaffettivo

Salve mi chiamo C. e sono seguito dal Centro Salute Mentale da quasi 20 anni per disturbo paranoideo e schizzoaffettivo con anche depressione e ansia. La mia terapia giornaliera è la seguente: Mattina 2mg Risperdal,4mg Akineton Rp ,150mg Effexorrp.Pranzo 1mg Risperdal 37,5mg Effexorrp Sera 4mg Risperdal 1mg EN e 2 mg di EN al bisogno.
Fino a 6-7 anni fa non si riconosceva in volto che soffrivo di malattia mentale mentre ora ho i movimenti più lenti e il viso un po inespressivo.
Quando ho iniziato a curarmi avevo una depressione bipolare che poi è diventata unipolare.Ora per via del mio presunto aspetto mi vergogno spesso ad andare in luoghi affollati per paura che gli altri si accorgano della mia malattia.Ho spesso paura che gli altri leggano i miei pensieri attraverso i miei occhi.
Ho inoltre una tendenza alla lentezza ed economia di movimenti.La mia dottoressa dice che non miglioro ne peggioro ma questi 45 anni li sento pesare come se ne avessi 60.Volevo chiedere se la mia malattia può degenerare e la lunghezza della mia vita accorciarsi.Inoltre volevo chiedervi se avete dei suggerimenti da dare per la cura. Grazie
Saluti Davide
[#1]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 39.8k 927 271
Gentile utente,

La diagnosi non è chiara. Nel titolo c'è scritto schizoaffettivo oppure "paranoide", che non è una diagnosi ma solo un tipo di profilo che non è esclusivo di una malattia.
La cura non è affatto per una depressione, ed è sempre uguale a quella di prima (cioè risperdal e un antidepressivo).

Un cambiamento da bipolare a unipolare, o meglio da bipolare a depressione, mi pare strano. Ma soprattutto come dicevo la cura non è per una depressione, se mai per un disturbo schizoaffettivo di tipo depressivo (che non è una depressione unipolare è un'altra cosa).

Ragion per cui come prima cosa sarebbe meglio chiarire cosa ha.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini&__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&ref