x

x

Ansia e nausea

Salve,
Non sono nuova ai disturbi d'ansia ma ero riuscita a controllarli, tanto da avere una vita abbastanza normale.
Negli ultimi 2 anni ho avuto 4 lutti cioè i miei genitori e quelli del mio ragazzo, ora sto lavorando con la psicologa su quello che hanno causato in me (mio padre era ammalato di alzheimer da 16 anni, io ne avevo 11 quando si è ammalato.. e mia mamma cancro allo stomaco..).
Lavorando su queste emozioni però mi capita spesso di somatizzarle e negli ultimi giorni ho sempre un senso di nausea "alta" la chiamo io, all'altezza della gola... che mi fa impazzire! Divento nervosa, fastidiosa, più ci penso più aumenta e talvolta vado nel pensiero di avere anch'io qualcosa con e mia madre... c'è da dire che da qualche mese, da quando ho iniziato a realizzAre i lutti e le fatiche di tutti questi anni mi sento più stanca, meno "forte" mentalmente... se ripenso a tutto quello che ho fatto e affrontato da sola non so dove ho trovato la forza, ed è come se ora io fossi una persona totalmente diversa è molto più fragile... la psico mi dice che è normale, che per me è come esser nata una seconda volta e devo imparare a vivere. Con la scusa che mio padre si è ammalato che ero piccola non ho mai avuto una vita come i miei coetanei e ora mi trovo a 30 anni con una vita nuova davanti e... ho paura, ho tanta paura. In più la mancanza dei miei genitori mi fa sentire persa... a giugno mi sposo e in questo momento che dovrebbe esser di gioia sento tantissimo la loro mancanza e questo mi intristisce... non so se devo preoccuparmi ancora di più dei miei sintomi o se possono esser normali, vista la situazione... gli ultimi esami del sangue erano ok, ho fatto ieri il controllo della tiroide perché sono ipotiroidea e ogni 6 mesi controllo il valore...
mi devo preoccupare ancora di più per questo sentirmi persa, aver la nausea alta o altro???? Sono davvero preoccupata...
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 36,8k 873 56
Dovrebbe considerare di farsi visitare da uno specialista in psichiatria anche per poter giungere al matrimonio con maggiore tranquillità e serenità.

Sarebbe utile poter considerare una terapia specifica per i suoi disturbi.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it


https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto

Sai proteggerti dal sole? Partecipa al nostro sondaggio