Utente 443XXX
Salve sono una donna di 23 anni . Sono stata ha 16 anni per 3 mesi abbonati senza parlare. E senza andare da nessuno.
Poi ho riniziato senza problemi.
Ero racchiusa in me stessa? Ma cosi tanto? Mi chiedo...
Ora da più di un anno sono stata da vari specialisti. L ultimo é stato il "capo" psichiatria del San giovanni purtroppo deceduto quando mi aveva con sé in cura. Ora sono da un altro psichiatra che chi come lui mi ha detto che ho un disturbo della personalitá... mi ha prescritto abilify perchè ho delle psicosi, attacchi di panico, ansia depressione da due mesi quasi che lo prendo 3 4 volte l ho incontrato....
Ma io mi sono accorta che non è un semplice disturbo ma di avere una personalitá multipla senza schizofrenia per fortuna.. sembra di resentare la follia... Il mio timbro di voce cambia, le mie azioni caratteriali cambiano di volta in volta. Sento i lineamenti del mio volto che cambiano, sembra come diverse me risiedono in me... ho paura... ne ho tanta.. Anche di uscire di casa.. e poi dipende di giorni a giorni. Ma il più delle volte sono da sola a casa.. penso brutte cose ... I miei pensieri si annebbiano... ho paura di me stessa.. e questo non è possibile e non è normalità. ... sono sempre stata strana .. dalla timida in disparte all egocentrica ... e non si tratta neanche di bipolarismo... só solo che sono stanca di stare cosi mi sento sola... e non riesco a trovare nessuno a confrontarmi almeno per parlare che abbia o sente i miei stessi sintomi... Da una parte dico per fortuna non sò tutti matti ... ma dall altra parte mi sento sola e lasciata a me stessa e non c'è la faccio più avvolte mi sento morire.... sono esausta a stare in queste condizioni.
La domanda è breve si può stare così? Si può vivere cosi e se si come? Io non riesco a ricominciare neanche da me... la pasticchetta non è miracolosa l enn le prendo a necessità. Mi sento spenta confusa. Non riesco neanche a ragionare o a fare un dialogo in maniera normale.. fluente.. scusateme del troppo scritto...

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
[#2]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Poco si è capito della diagnosi. Prende abilify per una psicosi: quale ? Ci sono vari tipi di psicosi, le due principali sono la schizofrenia o il disturbo bipolare I.
"attacchi di panico, ansia depressione", queste non sono diagnosi ma aspetti che non si capisce se siano compresi nella psicosi o indichino qualcosa di diverso.
Le sue auto-diagnosi sulla personalità le lascerei perdere, non stiamo a discutere di parole a cui Lei dà un senso, e hanno un altro senso. Peraltro se soffre di psicosi quello che ha descritto non aggiunge nulla di particolare.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#3] dopo  
Utente 443XXX

Iniziata un quarto portata a mezza ed ora1 pasticca intera da 5 mg. Mi ha detto che dovrei vedere dei miglioramenti. .. ma non vedo proprio nulla...


E l incocludenza per l altro dottore è proprio la rudezza con cui si pone.

[#4]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

"E l incocludenza per l altro dottore è proprio la rudezza con cui si pone."

Che poi cosa vorrebbe dire, perché è una frase incomprensibile. Ho solo capito che vuole offendere, quindi se è per questo possiamo tranquillamente chiudere qui per me. Le risponderà il collega eventualmente.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#5] dopo  
Utente 443XXX

Non voglio offendere. Mi sono sentita offesa. Inconcludente e rude nei miei confronti è stato... Se vai dal dottore che ti fa male un ginocchio gli dici dottore mi fa male il ginocchio. Io ho descritto quello che sento . Tutto qua.

[#6]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Con 5 mg è un pò difficile che ci siano miglioramenti se si dovrebbe trattare uno stato dello spettro schizofrenico.

Se effettivamente la diagnosi è quella che riferisce la terapia dovrebbe essere di altro genere.
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#7] dopo  
Utente 443XXX

Infatti con lo psichiatra di prima avevamo iniziato con ziprexa e due volte cymbalta e la sera anseren. Poi cambiata con carbolityum litio e anafranil . Andata peggio . Non glielo sò spiegare ad una certa alla mia età mi sento sola mi sento una cavia e lasciata a me stessa.
Passo le mie giornate rinchiusa in casa.
Sono disperata.
Lui ora mi ha detto che man mano vuole arrivare a 10 mg di abilify.

[#8]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Qui non è come venire dal dottore innanzitutto, ma il punto è diverso. Le ho chiesto chiarimenti su una diagnosi riferita in maniera non comprensibile. E le ho fatto presente che farsi diagnosi da sola non serve e confonde le idee. Oltretutto si direbbe che neanche Lei abbia capito la diagnosi, quindi mi sembra proprio il caso che questo punto sia chiarito, così forse alcuni ragionamenti su come sta, come potrà stare e che tipo di medicinali servono sono più specifici.

Voleva offendere e ha offeso. Non ha risposto. Veda Lei dove sta la rudezza e l'inconcludenza.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#9] dopo  
Utente 443XXX

Infatti ora non la vedo.
Grazie del consulto.

[#10]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Non c'era neanche prima. C'è stata da parte sua senza motivo.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it