Paroxetina e astenia

Salve!
Ho iniziato il trattamento con Paroxetina a 20mg circa 3 anni fa.
Quando ho iniziato avvertivo astenia durante tutto il trattamento, ma considerando la mia situazione era accettabile.
Poi con il medico ho accordato per diminuire a 10 mg, per circa un anno, nel quale non ho avuto più quella grave astenia e ho svolto molte attività.
Tuttavvia in un periodo di stress ho iniziato ad avere sintomi di fobia sociale, il medico ha pensato di ripristinare la dose, quel problema è migliorato ma è tornata nuovamente l'astenia e la debolezza (sono più di due mesi che ho ripreso la terapia completa).
E con il lavoro questa astenia sta diventando un problema (prendo giorni di malattia perchè davvero non riesco ad alzarmi dal letto).

Vorrei chiedere se esistono altre molecole che non comportano astenia, o altri percorsi non necessariamente farmaceutici che posso affiancare, vorrei capire come superare questo gap.
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41.7k 1k 63
Esistono altre molecole che eventualmente possono essere utilizzate in sostituzione della terapia attuale.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

Ansia

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto