x

x

La melatonina o proprio cipralex sbagliato

Salve, dall'11 maggio sotto consiglio di uno psichiatra prendo Cipralex 10mg(per la prima settimana, ne ho assunto 5mg per poi aumentare ad un compressa da 10 mg) associato con xanax 0,50 mezza compressa in caso di ansia o insonnia e melatonina 15 gocce prima di andare a letto. I primi giorni tutto sottocontrollo anche se un po' di nausea e stordimento. Adesso praticamente sono tornata a 5mg di cipralex sempre sotto consiglio dello psichiatra perchè i sintomi sono peggiorati di molto: ansia da morire, con senso di vomito, inappetenza completa anzi ho anche paura di mangiare a volte e malessere generale, stordimento, sonnolenza, umore pessimo; Lo psichiatra mi ha detto di interrompere o dimezzare lo xanax e di lasciare la melatonina nelle dosi precedenti. So che questi farmaci portano degli effetti collaterali ma questi sono insopportabili. Ho cercato di sospendere lo xanax da due giorni perchè so che porta dipendenza, e non dormo bene, sonno disturbato e la nausea peggiorata. Non vorrei che fosse la melatonina o proprio cipralex sbagliato. Aiutatemi a capire un po. Domani devo mandare un promemoria allo psichiatra per prendere di nuovo appuntamento. Aiutatemi a capire.
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 37,1k 888 56
L'associazione con la melatonina può essere responsabile di questi sintomi in quanto i prodotti non sono associabili.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it


https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#2]
dopo
Utente
Utente
Io l'avevo pensato... Anche se lui mi ha detto di continuare.