x

x

Il clonazepam come stabilizatore dell'umore

buongiorno,
volevo porre una domanda:

Perchè il rivotril da solo non è ritenuto sufficente come cura a lungo periodo per disturbi dell'umore o anche anticonvulsia?

Tenendo presente che non è un farmaco tossico come ad esempio il valporato o il litio.
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 38.1k 913 63
Ha una domanda da porre nello specifico per un suo problema di salute?

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno,
il mio è un lieve disturbo bipolare e non tollero molto bene gli altri stabilizzatori.
Quello che mi chiedo è questo:

è possibile, sotto osservazione dello specialista, utilizzare solo il clonazepam per stabilizzare l'umore?

Sarebbe una buona notizia per me, vista la minore tossicità di quest'ultimo
[#3]
dopo
Utente
Utente
Il silenzio dei Dottori, in generale, sul fatto che non assumo litio o depakin non mi aiuta, anche se non lo trovano corretto.
Io volevo solo avere più opinioni oltre a quella dello specialista:

il rivotril stabilizza ma non è curativo come il depakin o i sali. Quindi dovrei prenderlo a vita.


La mia risposta è che referisco prendere il rivotril a vita che i sopracitati x almeno 4 anni nella speranza che guarisco. Il rivotril mi calma, diminuisce notevolmente l'ansia(un problema di cui prima soffrivo molto) , non è tossico, non mi da effetti collaterali come gli altri stabilizzatori e non ne abuso.

Grazie in anticipo se vorrete esprimere il vostro parere, lo gradirei molto
paolo