Utente 448XXX
Buongiorno dottori,
Ho iniziato 7 settimane fa una cura con diagnosi DOC. 50 mg di zoloft alla mattina per 6 settimane e ecubalin 75 mg alla sera. Tralasciando gli effetti collaterali dei primi 20 giorni Alla.fine delle 6 settimane devo dire che avevo raggiunto un discreto livello di benessere. Con ansia e pensieri ossessivi molto diminuiti. A volte impercettibili e altre Poche volte più marcati. Così una settimana fa dopo un controllo abbiamo aumentato lo zoloft a 100 mg (i primi 3 giorni 75 mg). E oggi è il terzo giorno con 100 mg. Da ieri devo dire che L ansia e i pensieri ossessivi sono tornati in maniera abbastanza marcata. Lì sento presenti quasi costantemente. Anche se non come i primi periodi. Cosa può essere dovuto questi fatto? Al nuovo adattamento del dosaggio?? O da possibile altri fattori?
Inoltre, questo "passo indietro, lo fatto dopo un autoanalisi successa ieri. Mi sono accorto che ho talvolta repentini sbalzi di umore. Ieri ad esempio sono passato da un momento in cui ridevo molto eufoticamente con colleghi e un momento dopo ero diciamo "staccato o spento" dall euforia che mi travolgeva pochi secondi prima restando sulle mie. Per poi tornare con umore normale poco tempo dopo.E autoanalizzandomi questo è succede spesso nella mia vita. L.ansia marcata diciamo è tornata ieri analizzando questo fatto in rete e imbattendomi nel disturbo borderline o addirittura bipolare, Alimentando così l ossessione di avere una diagnosi non del tutto esatta e una cura non idonea.
Grazie in anticipo per un eventuale risposta.

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Può dipendere dall'aumento di dosaggio per il quale sono richieste alcune settimane per la stabilizzazione.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#2] dopo  
Utente 448XXX

Grazie per la risposta dottore!
Allora non mi resta che sperare e aspettare sia solo un effetto transitorio. Di fatto sono tornati altri effetti collaterali che ormai da tempo erano tutti passati oltre questo nuovo stato ansioso , tra cui nausea e diarrea. Per quanto invece concerne all umore leggermente ballerino e a quei tratti in cui mi definisco spento e vuoto (anche se abbastanza sporadici) può incidere sulla terapia per la.cura del DOC ?
Riferiro ad ogni modo questo mio aspetto che avevo trascurato al mio specialista di riferimento.