x

x

Noradrenalina e ansia

Gentili dottori,

Volevo chiederVi se, nel caso un SSRI non sia più efficace per il controllo dell'ansia generalizzata e del panico, sia opportuno usare un SNRI che agisce anche sulla noradrenalina.
Io so che la noradrenalina ha un effetto attivante, quindi non capisco perchè la mia psichiatra mi abbia consigliato di cambiare da cipralex 20 mg a venlafaxina.
Lo ritenete un cambio opportuno o sarebbe meglio provare la sertralina che ha un'azione più blanda sulla noradrenalina?
Cosa pensate della ricaptazione della noradrenalina per i disturbi di ansia, agitazione, panico?

Grazie
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 36,8k 872 56
La sua psichiatra ha stabilito una variazione sulla base della visita dirett che è stata effettuata, da cui sono scaturiti sintomi e la necessità di trattarli secondo una strategia specifica della sua specialista che può essere condivisibile e tecnicamente corretta.

Il pensiero generico sull'uso o meno di un farmaco piuttosto di un altro è una informazione tecnica che non può essere soddisfatta in quanto una curiosità.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it


https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#2]
dopo
Utente
Utente
Il mio disturbo principale è l'ansia. Dalla visita con la specialista è venuta fuori la mia stanchezza del mio stato di salute, credo sia normale deprimersi un pò dopo tutta l'estate in piena ricaduta nel disturbo. Ma io non sono depressa, sono solo affaticata. Da qui la sua decisione di cambiare farmaco. Fino alla visita precedente, in cui i sintomi d'ansia riferiti erano gli stessi ma non avevo esternato questa "stanchezza" , mi aveva detto che la terapia con cipralex stava piano piano dando risultati. poi esprimo una semplice depressione dell'umore , ripeto, normalissima, e da lì suggerimento della venlafaxina.
Si legge che la noradrenalina ha la funzione di "attivarci", ecco il perchè della domanda. Non vorrei assumere un farmaco che rischia di attivarmi più di quanto lo sia già rispetto ai sintomi ansiosi.
[#3]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 36,8k 872 56
La sua psichiatra ha deciso in virtù della visita diretta che è dirimente in ogni caso.

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto

Sai proteggerti dal sole? Partecipa al nostro sondaggio