Utente 428XXX
Salve. Sto soffrendo da quasi un mese di ansia generalizzata associata a una lieve depressione.
Da circa due settimane sto assumendo Alprazolam (8 gocce la sera) ed Escitalopram (10 gocce dopo pranzo).
Ieri sera (con molta leggerezza lo ammetto) ho assunto l'Alprazolam intorno alle 19:30 e appena 4 ore dopo (11:30 circa), ad una festa, ho iniziato a bere alcolici. In totale ho consumato ben 4 cocktail quasi uno dietro l'altro e, dopo uno stato di euforia e spensieratezza iniziale, ho iniziato a sentirmi molto stanco e debole e con un forte desiderio di tornare a casa.
Verso le 4:00, quando sono rientrato, ho iniziato a sentire brividi ed a sudare freddo (forse anche spaventato dall'idea stessa di aver fatto un guaio) ma, dopo aver ingerito qualcosa di solido (4 biscotti) ed aver bevuto acqua in abbondanza sono riuscito a rilassarmi ed addormentarmi.
Stamattina mi sono risvegliato con un forte stato d'ansia e inappetenza (che negli ultimi giorni sembravano essersi leggermente placati) ed in più mi ha preso mal di pancia e diarrea.
Cosa pensate? Può effettivamente esser stata l'interazione fra alcool e alprazolam a causarmi problemi? (e se si, come posso tamponare all'errore fatto?)
Oppure il tutto è semplicemente dovuto al fatto che sono ancora in uno stato emotivo particolare, dunque posso lasciarmi spaventare più facilmente?
Grazie mille della vostra disponibilità e professionalità.

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Non può assumere alcolici nel corso di trattamento con farmaci.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it