Utente 383XXX
Salve.

Sono un ragazzo di 22 anni, che da diverso tempo soffro di determinati "sintomi". Premetto che sono in cura con 60 mg al giorno di Duloxetina per ansia generalizzata e Tavor all'occorrenza.

Mi capita di avere questi sintomi:

-Difficoltà di concentrazione
-Difficoltà nel linguaggio a volte, ossia che dimentico il significato dei termini
-Difficoltà a ricordare nomi e ad associali alle persone
-Difficoltà a ricordare le strade
-Essere poco reattivo e poco sveglio nelle situazioni in generale

Può essere "soltanto" l'ansia che mi porta a questo? O potrei avere altri disturbi?

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
È un sintomo ansioso in trattamento. Se permane la terapia va rivista.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#2] dopo  
Utente 383XXX

Ora è un po' più frequente da quando lavoro, perché sono più stressato (e lo sento). Però anche prima era presente (Non certamente a questi livelli).

Dice che può influire l'assunzione di quei farmaci quindi?

[#3] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Non ho capito cosa intende con l'assunzione dei farmaci
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#4] dopo  
Utente 383XXX

Nulla avevo letto male io.

Quindi difficoltà di concentrazione, difficoltà a ricordare nomi e volti, difficoltà a volte nell'esprimersi, dimenticare termini e via dicendo sono sintomi dell'ansia? O dovrei effettuare una visita neurologica per valutare se si tratta di qualche problema a livelli neurologico?