Utente 482XXX
Buongiorno dottori,sono un ragazzo di 28 anni e sono 5 mesi che soffro un po di ansia con la paura di aver un attacco di panico che ho avuto la prima volta due anni fa in aereo tornando a casa da Barcellona. Sono in cura da 4 mesi con una psicoterapeuta cognitivo comportamentale e devo dire che il lavoro che stiamo facendo sta portando risultati(ho ripreso l'autobus,il treno autostrada ecc)...i miei sintomi che vivo ora sono agitazione,sudorazione e il pensiero che mi venga un attacco di panico(cose che riesco a gestire grazie alla psicoterapeuta che mi ha insegnato come gestire appunto l'ansia) sono qui per farvi una domanda:siccome vorrei prendere il prossimo mese l'aereo per fare un viaggio qui in Europa e vedere appunto come reagisco,so che non potete consigliare farmaci,ma secondo voi se assumessi 10 gocce o 12 di xanax(già assunto all'inizio di questo periodo d'ansia x 10 giorni sotto prescrizione del mio medico di base...potrebbe tenermi un po più calmo e affrontare il viaggio più rilassato?anche solo per gestire l'ansia anticipatori a intendo...poi magari al ritorno non lo prendo perche se l'andata e andata bene non lo prendo più al ritorno....purtroppo ho paura che non prendendolo mi viene l'attacco e butto via tutto il percorso fatto fino ad ora...grazie in anticipo per le risposte e l'aiuto che fate

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Non può fare richiesta prescrittiva.

Se ritiene di dover necessitare di un farmaco deve fare riferimento ad uno specialista in psichiatria dal vivo.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#2] dopo  
Utente 482XXX

Grazie dott. Ruggiero,comunque essendo un sintomatico può aiutare per quella determinata circostanza giusto?mi basta sapere questo