Utente 486XXX
Salve,

Dato che la mia è una storia particolarmente complessa e lunga, cercherò di strutturare il messaggio nel modo migliore possibile.

* La mia storia
Da quando sono piccolo soffro di ansia sociale e attacchi di panico. Fino ai 10 anni sembrava solo timidezza, poi il problema è diventato sempre più grave e ha cominciato a ostacolare una vita normale.
Il primo problema che ho avuto è stato quello del mangiare in compagnia, avevo attacchi di panico.
La situazione poi è peggiorata e per parecchi anni non sono quasi mai uscito di casa, se non per andare a scuola e per le varie feste di famiglia (controvoglia per l'ansia e dei continui attacchi di panico).
Tuttavia non ho mai nè cercato nè ricevuto aiuto fino ai 21 anni, nel 2014, quando finalmente sono andato da uno specialista.

* I vari tentativi
Dal 2014 a ora ho fatto progressi, dovuti a: Paroxetina (responsabile del 20% dei progressi), terapia con lo psicologo (10%) e soprattutto Tavor (70%).
Tuttavia ho provato un'infinità di altri farmaci:
Paroxetina, Fluexetina, Zyprexa, Venlafaxina; Escitalopram, Duloxetina, Quietipina, Trittico, Xanax, Tavor, Vortioxetina, Lyrica, Sertralina, Depakin, Gabapentin, Tofranil, Surmontil.
Questi farmaci mi sono stati dati da 5 psichiatri nel giro di circa 4 anni e come già detto, solo la Paroxetina e il Tavor hanno fatto qualcosa.

* I Progressi
Dal 2014 ho ricominciato a uscire di casa, anche per cose da poco come ad esempio scendere il cane. Piano piano sono riuscito a fare sempre più progressi, ho cominciato a fare sport, palestra e uscire con amici.

* I problemi attuali
Anche se ho fatto progressi, ancora io non sarei assolutamente capace di vivere da solo. Faccio tutto solo se non sono solo e con l'aiuto del Tavor, mi viene praticamente impossibile anche semplicemente andare in palestra da solo, andare a fare la spesa, etc.
In poche parole, riesco a fare attività sociali solo se sono in compagnia di un amico/familiare e se ho assunto Tavor (in alcuni casi anche solo Paroxetina).

* La terapia attuale
Al momento prendo Tofranil e Gabapentin (che non fanno nulla), e Tavor.
In passato mi è stato prescritta una terapia basata solo su Tavor, ma io non sono d'accordo (so dei problemi che può portare) e anche se prendendolo ogni giorno eliminerei quasi completamente l'ansia, cerco di non prenderlo più di 3 volte a settimana, e vorrei eliminarlo completamente per sostituirlo con qualcosa che funzioni e che possa assumere in maniera costante in sicurezza.

* La ricerca di una soluzione
Ho notato che non ho mai provato alcuni farmaci che dovrebbero essere particolarmente efficaci come ad esempio Buspar, Remeron e Wellbutrin.
Io vorrei solo trovare un farmaco (o una combinazione di farmaci) che abbia un effetto simile al Tavor. Una volta arrivato a quel punto vorrei ricominciare la terapia con lo psicologo per poi, finalmente, avere una vita normale.

Secondo voi come potrei procedere per trovare una soluzione?

Grazie!

[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
I farmaci simili al tavor hanno un effetto che scade nell'arco di un mese, per cui non hanno un impiego nella terapia continuativa, sono di emergenza.

Mancano alcuni farmaci, non solo quelli citati. Andrebbe poi anche vista la questione delle dosi impiegate, perché se sottodosati i farmaci non funzionano, nella lista non specificava le dosi.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 486XXX

Salve,

Ecco una lista più specifica dei farmaci con relativo dosaggio, vorrei specificare che ho sempre assunto i vari dosaggi per almeno 2-3 settimane e che alcuni di questi li ho presi in combinazione:
Paroxetina: 20 e 40 mg
Fluexetina: 20 e 40 mg
Zyprexa: 5mg
Venlafaxina: 75mg (durato solo un giorno a causa di brutti effetti collaterali)
Escitolapram: 12mg
Cymbalta: 60mg
Seroquel: mezza compressa (presa solo una volta perchè mi ha addormentato per una giornata intera)
Depakin: 300mg, 500mg e 600mg
Gabapentin: 600mg
Tofranil: 125mg
Surmontil: 15mg
Xanax: non ricordo ma l'ho preso solo una volta perchè mi dava sonnolenza
Tavor: non ho mai preso più di 1mg nella stessa giornata
Lyrica: 225mg
Vortioxetina: 20mg
Trittico e Sertralina: purtroppo non ricordo con certezza

Alcune delle combinazioni che ho preso:
Fluexetina 40mg e Zyprexa 5mg
Paroxetina 20mg e Depakin 600mg
Paroxetina 20mg e Gabapentin 600mg
Tofranil 125mm e Gabapentin 600mg
Tofranil 75mg, 15ml Surmontil, 500mg Depakin

Fra tutti questi mi sento di dire che a livello di effetti positivi (e anche negativi a parte la venlafaxina che mi ha fatto stare male), a parte Paroxetina e Tavor, è come se abbia preso delle tic tac. Secondo lei è il caso di procedere con altri farmaci? Se si, con quali?

[#3] dopo  
Utente 486XXX

Qualche consiglio?

[#4] dopo  
Utente 486XXX

Qualche consiglio?

[#5] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Di buona parte degli antidepressivi non sono state utilizzate le dosi massime.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#6] dopo  
Utente 486XXX

Salve,

Grazie per la delucidazione!

Mi recherò da un altro psichiatra ancora, sperando di trovare, finalmente, una soluzione definitiva.

Grazie!