Utente 470XXX
Salve,la psichiatra di mio padre,affetto da cirrosi epatica ha consigliato una cura con seroquel 50mg da assumere la mattina perché mio padre ultimamente sempre irrequieto è ansioso e dato le condizioni del fegato anche in ospedale hanno consigliato seroquel per forti stati di agitazione,la mia domanda è ma possibile che la prima pasticca presa stamane abbia fatto già effetto?mio padre si alza sempre intorno alle 12 ma oggi dopo tantissimo tempo alle 15 e voluto ritornare a letto molto stanco e assonnato,sta ancora dormendo ormai sono già 3 ore,possibile che seroquel faccia subito questo effetto?probabile che è il fegato perché la sua malattia può portarlo a tanto sonno e stanchezza,non riesco a contattare la sua psichiatra al momento,potete darmi dei consigli?secondo voi esperti il seroquel preso alle 9 di mattina già ha questi effetti il primo giorno dall’assunziine,?grazie

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
La sonnolenza è comunque un effetto collaterale possibile del farmaco.

In ogni caso è auspicabile che lo psichiatra abbia valutato lo stato epatico di suo padre per poter prescrivere il farmaco.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#2] dopo  
Utente 470XXX

Si il seroquel è stato consigliato proprio dai medici dell’ospedale c’è sxritto sui fogli delle dimissioni dell’ospedale che in caso di agitazione e consigliato il seroquel,a questo punto aspetto qualche giorno e se continua chiamo il medico,qualcuno mi ha detto che i primi giorni è normale,grazie per la risposta

[#3] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Comunque il farmaco non ha un uso estemporaneo in caso di agitazione. Richiederebbe una terapia continuativa.
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#4] dopo  
Utente 470XXX

Ho appena sentito la psichiatra mi ha detto che,dato che lo dato di mattina è normale questa sonnolenza,purtroppo non posso darglielo di sera perché lui è un periodo che si mette a tavola bevendo vino fino a tardi quindi con la psichiatra avevamo deciso di farlo di mattina,comunque mi ha detto di dividere la pasticca da 50 di dargli la metà domani,intanto provo così sennò si cambia terapia,grazie