Utente 491XXX
Buongiorno

Vorrei sapere se, da un punto di vista strettamente fisico, per l'assunzione AL BISOGNO di un basso dosaggio
(max 200mg al secondo o terzo giorno di assunzione consecutiva)
comunque modulabile a seconda delle esigenze, di Seroquel alla sera per facilitare il sonno (effetto collaterale sedativo),
siano noti effetti collaterali particolari.
Per particolari non intendo gli effetti già noti per assunzione regolare, né la maggiore sensibilità al farmaco da parte Dell organismo dopo che quest ultimo è stato sospeso per alcuni giorni.

Grazie cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Il farmaco al bisogno non ha efficacia sul sonno.

Dovrebbe specificare la sua prescrizione.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#2] dopo  
Utente 491XXX

Eppure io riscontro un effetto sedativo che indubbiamente, almeno su di me, rallenta il pensiero rilassa e come conseguenza facilità un sonno ristoratore. A tal punto che a Dosaggi superiori(oltre 300)
l effetto sedativo mi infastidisce oltre ad avere altri disturbi fastidiosi (tachicardia, sensazione battito mancante ansia ecc)
Ho avuto esperienza con farmaci classici da sonno (ipnotico) tipo halcion che funziona bene Nell indurre il sonno ma tendono a perdere efficacia rapidamente (tolleranza), a meno di non aumentare dose a livelli non consigliabili o interrompere trattamento per lungo periodo.
In ogni caso al di là dell effetto ricercato mi chiedevo se c era qualche controindicazione particolare Nell uso saltuario di quietiapina
Grazie