Utente 381XXX
Salve.
ho una diagnosi di Ossessivo e Bipolare 2
Da circa sei mesi assumo Litio 300 3 volte al di e Anafranil 2 da 75 più quetiapina la sera per dormire
Con questo cura mi sentivo abbastanza tranquillo e stabilizzato ma alcune cose non si erano sistemate ,la concentrazione e la libido soprattutto.
Abbiamo deciso di sostituire una di anafranil con 5 ogni settimana di Brintellix fino ad arrivare a 15 mg
Sono alla seconda settimana quindi una anafranil e due brintellix ma mi sento peggio,più depresso e nervoso ossessivo meno tranquillo
Mi sono spaventato e ho chiamato la mia psichiatra che mi ha detto di tornare a 2 di Anafranil
Cosa ne pensate la vortioxetina non è indicata per il mio disturbo ossessivo ,oppure ci vuole più tempo?Abbiamo fatto il cambio troppo velocemente?
Sono un po disperato tornare indietro forse ristarò meglio ma la libido torna a zero.sono giovane voglio la mia sessualità
Datemi un indicazione
grazie

[#1] dopo  
Dr. Paolo Carbonetti

28% attività
20% attualità
16% socialità
VITERBO (VT)
TERNI (TR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Il cambiamento ha rispettato i tempi, ma la vortioxetina non ha l'indicazione per il Disturbo Ossessivo-Compulsivo, anche se è possibile che in certi casi sia efficace.
Riguardo alla libido lei ha ragione. Deve riaffrontare il problema con la suo specialista.
Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-

[#2] dopo  
Utente 381XXX

Grazie per la solerte risposta,in effetti da quando lo assumi ho notato una certa tensione e rimuginazione accentuata.
Ora da domani mi ha detto di riprendere l'anafranil come prima e scalare a 5 il brintellix per una settimana,ma se non ha indicazioni per il mio disturbo perché me lo ha dato,per migliorare ora sto peggio di prima
Il problema dell'anorgasmia ecc rimangono cosa devo fare sono giovane rivoglio la mia sessualità.
Ricordo che con la Fluvoxamina era minore ma anche con la paroxetina che anni fa non mi inibiva anzi potenziava la mia sessualità ritardando l'orgasmo al punto giusto
Sono un pò sconfortato dottore da tutte le terapie usate sento di star a perdere un pò di fiducia nella classe medica
Mi aiuti a non mollare

[#3] dopo  
Dr. Paolo Carbonetti

28% attività
20% attualità
16% socialità
VITERBO (VT)
TERNI (TR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Purtroppo non sempre si riesce ad ottenere un effetto terapeutico ottimale senza effetti collaterali. Questo vale per tutte le patologie, ma ancor più per il DOC, che necessita di dosi medio-alte. Una buona regola sarebbe di mantenere la terapia efficace per un periodo congruo (almeno un anno), sopportando nel frattempo con pazienza gli eventuali effetti collaterali sulla sfera sessuale, e poi provare con prudenza a ridurre le dosi o passare ad altro farmaco.
Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-

[#4] dopo  
Utente 381XXX

Grazie dottore in effetti quello che mi manca e proprio la pazienza,vorrei la vigoria di una volta anche perchè sono giovane .
A volte mi sperimento ma l'impossibilità di avere un rapporto mi deprime ancora di più
Il mio psichiatra mi ha rimesso la dose da 75 di Anafranile scalare il Brintellix che purtroppo non ha rispettato le mie aspettative in quanto ho letto che non indicato per il doc.
Ho tolto la prima dose di anafranil per solo due settimane,quanto mi ci vorrà per tornare come prima ,adesso non mi sento davvero bene

[#5] dopo  
Dr. Paolo Carbonetti

28% attività
20% attualità
16% socialità
VITERBO (VT)
TERNI (TR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Credo poco tempo. Ma queste cose può chiederle anche al suo medico, è un suo diritto di fare domande.
Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-

[#6] dopo  
Utente 381XXX

Salve,
ho ripreso l'Anafranil sembra di stare un pò meglio.
Il problema rimane l'aspetto cognitivo ed il forte impatto sulla sfera sessuale
Ho letto del nefazodone che incide meno sul sesso potrebbe andar bene per il mio caso?

[#7] dopo  
Dr. Paolo Carbonetti

28% attività
20% attualità
16% socialità
VITERBO (VT)
TERNI (TR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Il nefazodone ha un impatto minore sulla sfera sessuale, ma è anche, in generale, meno efficace della clorimipramina. Questo non toglie che nel caso singolo possa andare bene,
Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-