Utente 465XXX
Buongiorno
sono a richiedere cortesemente un'opinione riguardo ai due antipsicotici Seroquel e Talofen su mia mamma di 82 anni con lievi disturbi cognitivi dovuti in parte alla forte ansia.
Lo psichiatra che l'ha avuta in cura per due anni, dopo avere provato molti ansiolitici tutti inefficaci, è passato al Tolofen ma con risultati appena sufficienti per sopravvivere e non per stare bene. D'altronde sconsigliava sia di aumentare il dosaggio di 20/25 gocce al giorno che di passare al Seroquel perchè lo riteneva troppo forte per la patologia.
Visti gli scarsi risultati abbiamo cambiato psichiatra per avere una seconda opinione e questo ha fortemente sconsigliato il Talofen perchè a lungo andare peggiorerebbe la situazione cognitiva ed ha invece prescritto il Seroquel perchè ritenuto più efficace.
Ovvio che con pareri così discordanti sono un po' disorientata, aveva ragione il primo o ha ragione il secondo?
Fra l'altro nel foglietto illustrativo del Seroquel ho letto che è da evitarsi nelle persone anziane con problemi cognitivi perchè aumenta di molto il rischio di morte per ictus..

Ringrazio chiunque voglia darmi un parere e chiarirmi le idee

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Ha già ricevuto risposta e, come da condizioni di servizio, non può richiedere consigli prescrittivi
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#2] dopo  
Utente 465XXX

Dottore non ho ricevuto risposta nessuno mi ha detto se il Seroquel può essere assunto da persona con lieve demenza.