Utente 361XXX
Salve, sono un ragazzo di 26 anni in cura per problemi ansiosi di tipo ossessivo. Il mio medico a fine marzo mi prescrisse 2 ml di depakin sol e il delorazepam gocce tre volte al giorno (15-15-30). Però a questa si é aggiunta la sindrome di astinenza dalle sigarette e dopo Pasquetta, per eventi che non sto qui a raccontarvi, ho avuto pensieri suicidari e comportamenti autolesionisti, tanto é vero che siamo corsi dal medico, il quale mi ha aumentato il dosaggio di delorazepam, mi ha rimasto delorazepam da prendere tre volte al giorno (20-20-35), e mi ha aggiunto haldol (6 gocce per tre volte al giorno) e l'entumin (3 gocce al giorno), e mi ha rimasto il depakin a due ml, che equivalgono a 400 mg. I pensieri suicidari si sono ridotti, ma ho ancora crisi di pianto, mi sento ancora debole e rallentato. Mo il 16 aprile devo ritornare, per farmi cambiare farmaci. Dottori, da quanto mi é stato prescritto il depakin, sono passati 15 giorni e ancora non vedo miglioramenti. Devo aspettare ancora?

[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Questa non è una cura per ansia e ossessioni. Le dosi sono piccole, per cui è possibile che non funzionino bene, ma la prima cosa da chiarire è la diagnosi, altrimenti la funzione di questi medicinali rimane poco definita.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Dr. Carlo Ignazio Cattaneo

24% attività
8% attualità
12% socialità
VERBANIA (VB)
BORGOMANERO (NO)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2017
Concordo con il Dr Pacino sulla necessità di una migliore definizione diagnostica ed di un adattamento del dosaggio sulla base di quest’ultima.
Dr. Carlo Ignazio Cattaneo