Utente 486XXX
Salve a tutti, da un Po ti tempo faccio fatica a dormire, penso che sia collegato all ansia e allo stress.. qualche tempo fa il dottore mi ha prescritto lo xanax ma in questo periodo non mi aiuta, Infatti non lo prendo, prima lo prendevo occasionalmente. Da un Po di tempo non lo prendo perché non aiuta la mia insonnia.. dormo più a lungo però comunque non mi aiuta con i brutti sogni.. Perché oltre a fare fatica ad addormentarmi faccio sogni poco tranquilli se non Adirittura incubi a volte.. mia madre ha il lexotan e sul foglio illustrativo ho letto che è usato anche per l'insonnia .. cosa che se non ricordo male non era proprio tanto uguale nel xanax .Quindi ho pensato di provare a prenderlo ..magari pensavo di prendere mezza pastiglia di xanax la mattina (cosa che non ho mai fatto perché lo prendevo solo alla sera) e alla sera prendere il lexotan.. (?) Comunque oltre a questo, volevo sapere anche , Che differenza c'è tra i due? Per aiutare il sonno e per avere un sonno tranquillo cosa funziona meglio? O dovrei parlarne con il mio dottore e farmi prescrivere qualcosa di diverso per questo problema?

[#1] dopo  
Dr. Roberto Di Rubbo

28% attività
4% attualità
16% socialità
FIRENZE (FI)
EMPOLI (FI)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2013
Gentile Utente,
entrambe le molecole che cita sono benzodiazepine. Sono farmaci utili per le situazioni occasionali di ansia acuta, ma non vanno assunti sistematicamente e per lunghi periodi di tempo; appartengono all’unica categoria di farmaci psicotropi che può dare dipendenza. Le consiglierei quindi di non assumerli così, tanto meno perche’ li usa qualcun altro, per quanto un familiare. La cosa migliore è che lei faccia una visita da uno specialista che potrà inquadrare la sua insonnia da un punto di vista diagnostico e prescriverle, se necessario, farmaci piu appropriati al suo caso.
Cordialità
Dr. Roberto Di Rubbo