Utente 472XXX
Buongiorno, sono un ragazzo di 26 anni, da circa due mesi dopo aver effettuato una cura di antibiotici per eliminare l’helicobacter pylori, lamento iperestesie e parestesie su tutto il corpo (fastidio di indumenti quali pantaloni sulla cute), bruciori e dolori nella zona lombo-sacrale, debolezza negli arti inferiori, dolore ai palmi della mano con formicoli alle dita e tremoli agli occhi. Mi sono recato 2 volte in PS e dopo due visite neurologiche mi hanno solo detto che si tratta di ansia. Non contento ho effettuato un RM encefalo senza contrasto risultata nella norma, una Elettromiografia agli arti inferiori risultata nella norma, analisi del sangue con marcatore tumorale tutte nella norma e infine una RM lombo-sacrale anche questa nella norma.Attualmente sono in cura da un neurologo che dopo aver visto l’esito negativo di tutti questi esami ha escluso patologie organiche neurologiche parlandomi di una situazione di depresso-somatiforme-ipocondriaco assegnandomi una cura di Entact gocce (15gocce) al mattino e alla sera Laroxyl (5gocce). Vi chiedo se tutti questi sintomi possono essere davvero legati a questo mio stato ansioso-ipocondriaco dato che nonostante la cura i miei disturbi persistono e non saprei più a chi rivolgermi, mi sembra di stare a combattere contro qualcosa che non esiste ma che mi provava tutto ciò!!

[#1] dopo  
Dr. Roberto Di Rubbo

28% attività
4% attualità
16% socialità
FIRENZE (FI)
EMPOLI (FI)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2013
Gentile Utente,
I sintomi che lei lamenta potrebbero essere legati effettivamente ad un disturbo con componenti ansiose e depressive somatizzate. Questa ipotesi parrebbe suffragata da una serie di esami che i curanti le hanno prescritto e risultati negativi. Non specifica da quanto tempo sta assumendo Entact e Laroxyl. Una conferma alla diagnosi che le è stata fatta può venire ex juvantibus, cioè dopo un tempo congruo di terapia con antidepressivi dovrebbe migliorare. Il neurologo potrà, se necessario, confortarla su questo e, se del caso, modificare la terapia.
Cordialità
Dr. Roberto Di Rubbo

[#2] dopo  
Utente 472XXX

La ringrazio dottore, avevo iniziato per due settimane solo con il Laroxyl (10 gocce), visto che i sintomi continuavano ad esserci dando sollievo solo la notte, il neurologo 3 giorni fa mi ha prescritto Entact iniziando con due gocce e aumentando di una goccia al giorno fino ad arrivare a 15gocce. È normale che continuo ad avere questi sintomi che sembrano peggiorare invece di regredire??
Ho consultato 5 neurologi e tutti e 5 mi hanno detto che devo stare tranquillo perché neurologicamente sto bene, ho una costante paura di avere qualsiasi cosa che nessuno ha saputo diagnosticarmi!!